24 Novembre 2017

Il cammino delle auto elettriche nel settore del noleggio (5)

CHE COSA FANNO GLI ALTRI

Nel settore del noleggio a breve termine non si danno al momento altre esempi di accordi sottoscritti con le case costruttrici di auto elettriche, il cui numero è in continua crescita, andando a includere anche player che per tipologia, fascia d’offerta o tradizione non si erano mai aperti in passato rispetto a questa prospettiva.

Europcar ha siglato la scorsa estate un accordo con Enel. Potrebbe trattarsi di una mossa preventiva in attesa di annunciare un’apertura convinta nei confronti degli EV.

Approfondisci: I contenuti della partnership Europcar-Enel

Futuro auto elettriche

L’utility italiana appare al momento l’attore del ramo energetico maggiormente determinato a impegnare denaro ed energie per creare le condizioni adatte alla diffusione della mobilità elettrica.

Mentre Europcar studia l’integrazione tra le proprie proposte e quelle di Goldcar in corso di acquisizione, Locauto Rent guarda con interesse alla “scossa” che ha colpito l’industria automotive.

La situazione contingente sta comunque consigliando di dirottare “mente” e “portafoglio” su altri fronti, come quello del digitale, così da poter offrire una formula di servizio sempre più in linea con le esigenze della clientela moderna.

Leggi anche: Un progetto pilota di corporate car sharing per Locauto

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia