Carsh: la app che aggrega i servizi di car sharing

Trovare un’auto a disposizione è più facile con la app Carsh, un aggregatore di servizi di car sharing. In una sola schermata mostra la presenza sulla mappa delle macchine di tutti gli operatori. L’app è gratuita e funziona sia con Apple sia con Android.

CONFRONTO DIRETTO – Gli operatori di car sharing, come Car2Go, Enjoy, Twist, GuidaMi, sono cresciuti in maniera esponenziale nello scorso anno, venendo incontro all’entusiasmo del pubblico nelle grandi città. Una grande comodità, specie se si hanno a disposizione una pluralità di servizi. Confrontare le rispettive disponibilità in maniera istantanea, direttamente dal proprio smartphone, lo è ancora di più.

LA SELEZIONE – Gli utenti di Carsh hanno la possibilità di scegliere dal proprio smartphone la città in cui hanno necessità di spostarsi con il car-sharing e di gestire il proprio profilo decidendo quali informazioni selezionare. Fra queste la scelta del gestore di car-sharing che si intende utilizzare. Un menù laterale consente infatti di visualizzare solo determinati operatori, escludendo quelli che consideriamo troppo costosi o per i quali non abbiamo un abbonamento.

PRENOTARE – L’obiettivo di questo software – come riferiscono i suoi stessi inventori – è quello di sensibilizzare gli utenti e i residenti su quante soluzioni di mobilità condivisa sono presenti nella città selezionata, per poi individuare la posizione specifica di ogni operatore, con la possibilità di prenotarne il servizio. Cliccando su una vettura si può prenotarla, mentre il pulsante “Auto più vicina” traccia il percorso più rapido per raggiungerla. Per quanto riguarda la parte economica, una sezione dedicata alla promozioni tiene aggiornati gli utenti sugli eventuali sconti, mentre il “Confronta tariffe” permette di scegliere il servizio più vantaggioso.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia