23 Dicembre 2016

Christmas Weekend on the road nella penisola Sorrentina

Neve, montagna, freddo? In redazione per Natale abbiamo fatto una scelta diversa e dedichiamo il nostro Christmas Weekend on the road a percorrere le assolate del sud: dalla penisola Sorrentina alla costiera Amalfitana. Questo è il periodo migliore per godersi il percorso, senza la folla estiva e senza nemmeno il rischio di neve o fondi ghiacciati.

LA STATALE 145 SORRENTINA

Affacciata sul golfo di Napoli, la strada statale 145 collega Castellammare di Stabia a Sorrento, insinuandosi nella penisola sorrentina e regalando scorci meravigliosi del golfo. Una terrazza naturale in cui è piacevole guidare, ma anche sostare per ammirare il panorama, scattare una foto o assaporare qualche specialità culinaria, dalla pasta di Gragnano alla mozzarella di Agerola.

La strada statale Sorrentina ha riaperto proprio l’antivigilia di Natale, dopo che un viadotto a rischio ne aveva bloccato la circolazione nelle settimane passate.

COMINCIA IL VIAGGIO

La strada prende avvio da Castellammare di Stabia (raggiungibile dall’A3 Napoli-Reggio Calabria) e si snoda lungo costa sulla 145 Sorrentina, che ricalca in parte la strada borbonica risalente al 1834. Dall’uscita dell’autostrada a Gragnano l’arteria si sviluppa su un viadotto costruito ad un livello superiore alle strade di Castellammare di Stabia e Gragnano, che ha snellito notevolmente il traffico.

Dalla frazione di Pozzano, si può scegliere se prendere la galleria (inaugurata nel 2014 dopo trentadue anni di lavori), che si ricongiunge alla galleria di Seiano, oppure percorrere tutto il percorso tortuoso lungo la costa e il centro di Vico Equense.

Sorrento
Sorrento, Villa Cimbrone

SORRENTO, LA PERLA DEL GOLFO DI NAPOLI

Oltrepassato Seiano, Meta, Piano di Sorrento, Sant’Agnello, si giunge a Sorrento. Sorrento è il capoluogo della penisola e occupa una posizione superba: situata su uno sperone roccioso di 50m offre un suggestivo balcone da cui osservare tutto il Golfo, Napoli compresa, Capri e il profilo inconfondibile del Vesuvio. Per Natale fanno bella mostra sfavillanti luminarie e numerose installazioni, fra cui il grande albero di Natale in piazza Tasso.

VERSO AMALFI

Successivamente la strada lambisce Sant’Agata sui Due Golfi, fino a sconfinare e passare dal Golfo di Napoli al Golfo di Sorrento, arrivando sulla strada statale 163 Amalfitana. Costruita dai Borboni, è conosciuta anche col nome evocativo di Nastro Azzurro. Sono 50 Km curve e tornanti, con una sola stretta corsia per senso di marcia. In estate ci sono notevoli difficoltà di scorrimento, un rischio che ora non corriamo, a vantaggio di un’esperienza di guida piacevolissima in una delle strade migliori del mondo.

SORRENTO È TROPPO LONTANA? ECCO QUALCHE ALTRA PROPOSTA!

 

L’AUTO, LA NUOVA MINI COUNTRYMAN

Un percorso di classe, da effettuare con un’auto di tendenza ma non troppo ingombrante, che arriverà in Italia a febbraio 2017. Parliamo della nuova Mini Countryman, che garantisce divertimento di guida, un ambiente premium ancora più raffinato e accresciuta abitabilità (lunghezza 4,30 metri, altezza 1,56 metri e larghezza 1,82 metri). Disponibile anche con propulsore plug-in Hybrid.

Nuova Mini Countryman 2017

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia