Nuova Citroën C5 Aircross, comfort e modularità in formato Suv

Al Salone di Parigi 2018 c’è la nuova Citroën C5 Aircross. Dopo il grande successo di Citroën C3 Aircross, continua l’offensiva Suv del Double Chevron in Europa.

Nuovo modello di punta del marchio e in linea con gli ultimi modelli Citroen, questo Suv si distingue per design originale e personalità decisa. Fedele al programma Citroën Advanced Comfort, la nuova C5 Aircross si caratterizza per modularità e comfort. Dotata di sospensioni con smorzatori idraulici progressivi e sedili Advanced Comfort, propone una nuova esperienza a bordo tipicamente Citroën.

VIDEO

Moderna e tecnologica, la nuova Citroën C5 Aircross 2019 propone 20 sistemi di assistenza alla guida, oltre a 6 tecnologie di connettività, tra cui la ricarica wireless per smartphone. Il debutto in concessionaria è previsto in autunno.

LA NUOVA CITROËN C5 AIRCROSS 2019

Il dna è lo stesso della Peugeot 5008, ovvero la piattaforma modulare Emp2. Le differenze però sono tante. I progettisti francesi sono partiti dal design della concept car Aircross, svelata nel 2015, con l’intento di mettere su strada il Suv più comodo del segmento (il passo misura 2,73 metri).

Già a partire dalle dimensioni, i due modelli sono diversi. La nuova Citroën C5 Aircross è lunga 4,50 metri, 14 centimetri in meno della Peugeot 5008. Il frontale con gruppi ottici su due livelli (allungati verso la fiancata) sottolinea un carattere robusto e muscoloso, imponente ma non aggressivo.

Citroen C5 Aircross Salone di Parigi 2018

Un‘impressione mitigata dal tetto sospeso e dallo sviluppo quasi a 360° delle superfici vetrate, che formano un raccordo di fatto ininterrotto tra parabrezza e lunotto.

Il design, comunque, non ha perso di vista l’obiettivo della funzionalità: il portellone della nuova Citroën C5 Aircross 2019 si preannuncia tra i più ampi del segmento.

Immancabile il vero e proprio marchio di fabbrica del Double Chevron, ovvero le protezioni di plastica battezzate airbump (anche se nella versione meno appariscente già vista sulla nuova Citroën C4 Cactus): la firma irrinunciabile che segna il look delle portiere.

Approfondisci: le principali caratteristiche della Citroën C5 Aircross

PAROLA D’ORDINE: PERSONALIZZAZIONE

Uno dei punti di forza della nuova Citroën C5 Aircross è la possibilità di personalizzazione. Le combinazioni esterne sono 30, in virtù del mix tra le 7 tinte per la carrozzeria (una delle quali bicolore con tetto nero) e tre pacchetti con dettagli cromatici a contrasto su paraurti anteriore, profilo delle barre sul tetto e airbump.

Sono 5 invece gli ambienti interni proposti, con colori e materiali complementari dai toni luminosi e caldi, in uno stile “casual chic” valorizzante e trendy.

GLI INTERNI

La plancia, dalle linee fluide e armoniose, propone una fascia in materiale morbido, che accoglie doppi aeratori e suggerisce comfort ed evasione (rappresenta uno degli elementi immediatamente riconoscibili di Citroen).

Il fulcro visivo è uno schermo touch da 8 pollici, che consente di gestire l’infotainment. Anche il quadro strumenti è digitale, con un display configurabile da 12,3 pollici.

interni citroen c5 aircross salone di parigi 2018

A bordo della nuova Citroën C5 Aircross prevale la ricerca del benessere degli occupanti. Per raggiungere questo traguardo, i progettisti hanno puntato su nuovi sedili realizzati con schiume a doppia densità (unite all’adozione di un lungo elenco di piccole attenzioni in grado di migliorare la vita a bordo).

La versatilità interna è praticamente da monovolume: i tre sedili posteriori sono regolabili individualmente e possono scorrere fino a un massimo di 15 centimetri in senso longitudinale. Una volta abbattuti, poi, vanno a filo con il piano di carico del bagagliaio (che ha una capienza di 580 litri in configurazione standard, ma si può arrivare a 1.630 litri).

SOLUZIONI TECNICHE

La nuova Citroën C5 Aircross adotta le sospensioni Progressive Hydraulic Cushions, portate al debutto dalla seconda generazione della Citroën C4 Cactus (leggi qui il test drive) e destinate a estendersi all’intera gamma del marchio.

Grazie al particolare lavoro combinato degli smorzatori idraulici progressivi e degli ammortizzatori specifici, il nuovo Suv raccoglie l’eredità spirituale delle Citroen del passato, con le storiche sospensioni idropneumatiche.

MOTORI

La nuova Citroën C5 Aircross 2019 sarà equipaggiata con due motorizzazioni benzina (PureTech 130 S&S e PureTech 180 S&S EAT8) e tre diesel (BlueHDi 130 S&S, BlueHDi 130 S&S EAT8 e BlueHDi 180 S&S EAT8). Cambio manuale a 6 rapporti o cambio automatico EAT8 a 8 marce.

Alla fine del 2019, sarà disponibile anche in versione ibrida plug-in, con un’autonomia di 60 km in modalità elettrica.

Leggi anche: la gamma Citroën

ADAS

La nuova Citroen C5 Aircross 2019 offre una vasta gamma di sistemi di assistenza alla guida all’avanguardia, con 20 tecnologie al servizio della sicurezza e del comfort a bordo, per facilitare la guida in qualunque condizione, tra cui l’Highway Driver Assist (dispositivo di guida autonoma di livello 2) o il Grip Control con Hill Assist Descent (per una reale versatilità di guida su diversi fondi stradali).

citroen c5 aircross salone di parigi 2018

Ma l’elenco è lungo: active safety brake, sistema attivo di sorveglianza dell’angolo morto, avviso attivo di superamento involontario della linea di carreggiata, regolatore della velocità attivo con funzione Stop&Go, allerta rischio di collisione, coffee break alert, driver attention alert, riconoscimento dei limiti di velocità, commutazione automatica dei fari, park assist, retrocamera e vision 360.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia