16 Aprile 2015

La DS compie 60 anni, il raduno a Rimini per festeggiarla

Nel fine settimana del 18 e 19 aprile, Rimini ospiterà il raduno italiano per il sessantesimo anniversario della DS. L’ormai tradizionale appuntamento del IdéeSse Club (l’associazione italiana dedicata agli appassionati possessori di Citroën ID, D e DS) quest’anno è anche il primo dei festeggiamenti italiani per i 60 anni della DS.

Centinaia le DS d’epoca che sfileranno davanti alle mura della rocca malatestiana di Montefiore Conca e lungo i viali del Grand Hotel, tanto caro a Federico Fellini. A Rimini non mancherà anche l’ammiraglia del marchio: Nuova DS 5.

IL DEBUTTO – Era giovedì 6 ottobre 1955 quando Citroën presentò la sua DS 19, sotto la maestosa volta del Grand Palais in occasione del Salone di Parigi. Lo stupore e l’ammirazione per le sue linee d’avanguardia e per le soluzioni tecniche innovative si trasformò presto in successo commerciale: nella giornata inaugurale del Salone ne furono vendute ben 12mila, che salirono ad 80mila dieci giorni più tardi, quando la manifestazione parigina chiuse i battenti.

I TRE INVENTORI – DS è il risultato del lavoro congiunto di tre professionisti: André Lefébre, ingegnere aeronautico, fervente sostenitore delle ruote motrici anteriori, dell’aerodinamica, della leggerezza e del bilanciamento; Paul Magés, ingegnere autodidatta, che ideò i sistemi idraulici di DS, e Flaminio Bertoni, designer, scultore e pittore di talento italiano, che conferì a DS linee rivoluzionarie nella loro eleganza.

IL FUTURO – DS rimase nella gamma di Citroën per vent’anni, nelle declinazioni DS 19, ID 19, DS 21, DS 20 e DS 23. Oggi, a distanza di sessant’anni, DS è un Marchio vero e proprio che mantiene lo spirito innovativo della DS del 1955 e propone vetture tecnologiche all’avanguardia. A Rimini, il nuovo Marchio DS sfilerà anche con Nuova DS 5, presentata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra dello scorso mese di marzo.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia