Citroën e-Jumpy, il furgoncino elettrico ideale per la città

Citroën e-Jumpy è la versione 100% elettrica del furgoncino del Double Chevron. Disponibile con due diversi livelli di autonomia e in tre taglie, è ideale per il trasporto urbano.

Arriverà sul mercato italiano nella seconda metà del 2020, ma è già possibile sapere come sarà il nuovo e-Jumpy, la versione elettrica del furgone lanciato nel 2016 e venduto in circa 145.000 esemplari.

L’obiettivo del Gruppo Psa è l’elettrificazione di tutta la gamma dei veicoli commerciali dal 2021.

CITRÖEN E-JUMPY

Esternamente è molto simile al Jumpy a motorizzazione tradizionale: si distingue per la presa di ricarica posizionata nella parte anteriore sinistra, la griglia intermedia di chiusura della calandra frontale e la scritta “e”.

Leggi anche: I 5 nuovi veicoli commerciali elettrici in arrivo nel 2020

DOPPIA BATTERIA

Costruito sulla piattaforma multi-energy EMP2 del Gruppo Psa, il nuovo e-Jumpy è dotato di una batteria agli ioni di litio montata all’interno del telaio, mantenendo il vano di carico inalterato.

Come tutti i veicoli commerciali elettrici del Gruppo, l’e-Jumpy è proposto in 2 livelli di autonomia differenti:

  • 230 km in ciclo WLTP(disponibile nelle taglie XS, M, XL) con una batteria da 50 kWh, composta da 18 moduli
  • 330 km in ciclo WLTP(disponibile nelle versioni M ed XL) con una batteria da 75 kWh, composta da 27 moduli.

La potenza massima è di 136 CV, con velocità massima di 130 Km/h in tutte le modalità di guida, che sono tre: Eco, Normal, Power.

La ricarica

La batteria si può caricare tramite ricarica domestica (richiede un cavo di tipo 2), ricarica rapida privata o pubblica (richiede Wallbox) e ricarica super rapida con cavo di tipo 4 da una stazione di ricarica pubblica (cavo incorporato nella colonnina).

DIMENSIONI E ALLESTIMENTI

Quattro gli allestimenti dell’e-Jumpy: 

  • Control
  • Club
  • Driver
  • CityVan

Gli allestimenti top di gamma includono di serie il sistema di infotainment Connect Nav abbinato al display “touch” da 7 pollici e tanti sistemi Adas tra cui il sistema di allerta per il cambio corsia involontario, il cruise control, il controllo della stanchezza e il sistema di assistenza alla partenza in salita e discesa.

Il valore della compattezza

L’e-Jumpy è disponibile in 3 lunghezze: XS, M e XL.  La sua volumetria, identica alle versioni termiche è compresa tra 4.6 m3 (XS senza Moduwork) e 6.6 m3 (XL con Moduwork).

Particolarmente indicata per i centri urbani è la versione “XS”: lunga 4,60 metri e con 5.1 m3 di volume di carico. Perfetta per le consegne dell’e-commerce, una delle ragioni che sostengono la diffusione dei veicoli commerciali elettrici.

Leggi anche: Nell’Italia del lockdown, l’e-commerce non si ferma

In generale, molte delle versioni di e-Jumpy hanno un’altezza contenuta a 1,90 m per garantire al veicolo l’accesso a zone come parcheggi sotterranei e centri commerciali.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia