Road to Genève: dalla Fiesta alla Yaris, citycar alla riscossa

Sono un segmento in grande spolvero nelle flotte aziendali. Non tanto per una questione di “downsizing”, quanto perchè, in termini di tecnologia e equipaggiamenti, si stanno avvicinando progressivamente a modelli appartenenti a categorie superiori. Stiamo parlando delle citycar, che saranno protagoniste anche al Salone di Ginevra 2017.

citycar Salone di Ginevra 2017 nuova Ford Fiesta

Restyling. E’ questa la parola d’ordine che alimenterà il binomio “citycar Salone di Ginevra 2017”. Le novità più attese, infatti, saranno aggiornamenti di modelli già noti, come la Ford Fiesta e la Toyota Yaris.

 

APPROFONDISCI: Scopri tutte le “osservate speciali” del Salone di Ginevra 2017

LE PIU’ ATTESE

Proprio la nuova Fiesta sarà la punta di diamante dell’Ovale Blu alla kermesse ginevrina. Splendida quarantenne (è nata nel 1976), la best-seller del marchio si metterà in mostra nella sua ennesima generazione, con piccoli aggiornamenti estetici e, soprattutto, un nuovo motore 3 cilindri 1.5 da 200 Cv, che equipaggerà la versione più cattiva.

La Yaris, invece, è ormai una certezza per il marchio giapponese. Anche nel 2016, con 3.770 unità immatricolate, di cui oltre il 50% con motorizzazione Hybrid e versione Business, la Yaris è stata la best-seller di Toyota nelle flotte aziendali. In Svizzera la compatta si presenta con uno stile leggermente evoluto e, soprattutto, con consistenti modifiche sotto al cofano. In particolare, il 1.5 benzina Dual VVT-iE prende il posto del 1.3, regalando consumi inferiori del 12% e un incremento di potenza e coppia del 10%. Aggiornamenti anche all’interno, con il display multifunzione a colori da 4,2 pollici, che debutta su alcune versioni. Di serie, in ottica di sicurezza, aspetto molto caro alle flotte aziendali, c’è il pacchetto Safety Sense.

 

ASPETTANDO GINEVRA: Ecco una carrellata sulle elettriche e le ibride protagoniste della kermesse

LE ALTRE

Se Nissan ha già calato il suo asso con la nuova Micra, presentata al Salone di Parigi, Skoda ha scelto il Salone di Ginevra per lanciare il restyling della Citigo. Così come Suzuki svelerà la nuova Swift. I riflettori di Mazda, infine, saranno puntati sul nuovo CX-5, ma, accanto al Suv, ci sarà anche l’aggiornamento della Mazda2. Le piccole, in definitiva, avranno un ruolo di primo piano in terra elvetica.

Per tutte le info sul Salone di Ginevra, clicca qui!

Indice dei contenuti

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia