Citytech 2017: il programma dell’evento sulla new mobility

Sostenibilità, integrazione tra i vari sistemi di trasporto, l’accesso ai dati trasmessi dai veicoli e la riqualificazione delle aree dismesse: si concentrerà soprattutto su questi temi il programma di Citytech 2017, evento sulla nuova mobilità che si svolgerà il 14 e 15 settembre alla Fabbrica del Vapore di Milano.

Citytech 2017 programma

Un appuntamento che, quindi, tratterà molti “argomenti caldi” per le flotte aziendali e per i responsabili dei parchi auto. Non a caso, anche Aniasa sarà partner della manifestazione.

Approfondisci: di cosa si parlerà?

CITYTECH 2017: LA SESSIONE ISTITUZIONALE

L’evento si aprirà giovedì 14 settembre alle 10 con una Sessione Istituzionale Plenaria. Il titolo sarà  “Progettare il quartiere del terzo millennio tra mobilità e urbanistica” e, tra i relatori, ci sarà anche il presidente di Aniasa Andrea Cardinali, che abbiamo intervistato qualche mese fa sulla mission del suo mandato.

Previsti anche interventi di Philippe Crist (OECD Transport Forum), di Gianluca Di Pasquale (Ernst & Young), di Stefano Milanese (Arthur D. Little), di Carlo Ratti (MIT Boston) e di Carlo Tosti (TELMA Lab Board – Mobility2o).

UNA CITTÀ SEMPRE PIÙ SMART

Nel pomeriggio del primo giorno ci sarà poi un focus approfondito sulle città. Nel convegno “La nascita di un Quartiere Smart“, in programma alle 14,30 e organizzato con l’Assessorato all’Urbanistica del Comune di Milano, si parlerà degli interventi necessari per aggiornare i centri urbani in presenza di auto connesse e nuove frontiere della mobilità. Un’occasione per rigenerare anche le aree dismesse.

In contemporanea, si parlerà di “Come sfruttare le tecnologie esistenti per fornire servizi a valore aggiunto per il cittadino“, tavola rotonda promossa da Parkeon: in particolare, il focus sarà sui parcheggi e sulle nuove opportunità determinate dai pagamenti digitali, tema che abbiamo trattato per i rifornimenti di carburante.

VERSO IL FUTURO

Un altro appuntamento importante di Citytech 2017 è in programma venerdì 15 dalle 9:30: si tratta del convegno “La mobilità nella città del futuro“, organizzato in collaborazione con l’Assessorato alla Mobilità del Comune di Milano.

Il primo tema sarà lo sviluppo della mobilità elettrica, con gli interventi di Carlo Maria Magni  (ReFeel e-Mobility), di Lorenzo Tavazzi (The European House Ambrosetti) e di Albane Siramy (UJET). Ci sarà anche la voce istituzionale di Carlo Maria Medaglia (Ministero dell’Ambiente).

Poi, si parlerà di car pooling, nuova frontiera anche per le aziende, con Gerard Albertengo (Jojob) e Samuel Sed Piazza (Moovit). Infine, ATM e Iveco Bus animeranno un focus sull’innovazione tecnologica nella gestione del trasporto pubblico.

La digitalizzazione, parola chiave della new mobility, sarà infine il cuore della sessione “Mobilità integrata e big data”, in programma sempre alle 9,30 di venerdì 15: interverranno, tra gli altri, Alberto Falcione (Targa Telematics), Manuel Prieto Hernandez (Visa), Katja Hector (moovel Group GmbH) e Giovanni Maistrello (Car2go Italia).

COME ISCRIVERSI

Citytech 2017, evento organizzato in collaborazione con il Comune di Milano e la Commissione Europea, giunge alla sua quarta edizione. La manifestazione è aperta al pubblico e, per iscriversi, occorre compilare il form on-line.

Per consultare il programma completo di Citytech 2017 clicca qui!

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia