9 Novembre 2020

Hyundai Click To Buy: configuri l’auto online, ti arriva direttamente a casa

Con Click To Buy, Hyundai vuole migliorare ulteriormente l'esperienza dell'utente in fase di acquisto, permettendogli di configurare l'auto nel suo show-room virtuale e di scegliere tra le auto in pronta consegna del concessionario a cui si appoggia che più si avvicinano alla configurazione. Inoltre, può far valutare l'usato, e scegliere se fare finanziamento o noleggio a lungo termine. Il tutto, in pochissimi click.

Hyundai riesce nuovamente a innovare l’esperienza utente, non per quanto riguarda la guida dei suoi prodotti, ma per quanto riguarda “il dietro le quinte”. Con Hyundai Click To Buy, nello specifico, si parla dell’esperienza di acquisto, ora resa più agevole dal marchio sudcoreano con uno show-room virtuale che permette di accorciare la distanza tra l’azienda e l’utente.

Click To Buy per desktop e mobile

Hyundai non è nuova, del resto, a novità di questo tipo. Per esempio, nel 2014 aveva lanciato il programma “i-Plus”, tuttora attivo, che offre finanziamenti a lavoratori – per lo più giovani – anche con contratto di lavoro a tempo determinato.

Anche in questo caso Hyundai strizza l’occhio ai giovani, più avvezzi al digital, ma l’iniziativa è naturalmente rivolta a tutti e nasce in un periodo in cui è meglio ridurre il più possibile gli spostamenti, anche quelli per andare in concessionaria a scegliere la prossima vettura.

Leggi anche:  Covid accelera la tendenza all’acquisto di auto online

COME FUNZIONA HYUNDAI CLICK TO BUY

La possibilità di comprare un’auto online non è certo prerogativa dell’azienda coreana. Anzi, sono in molti, da Seat a Volvo, ad aver durante il lockdown potenziato il loro configuratore online e venduto non poche vetture attraverso la rete.

La i10 è uno dei modelli presenti su Click To Buy

Quello che cambia con Hyundai è, invece, la modalità. Innanzitutto, la piattaforma è un sito a sé stante, che rimanda allo show-room virtuale nel quale l’utente non solo ha la possibilità di scegliere il modello (è già presente anche la nuova i20), l’allestimento e gli optional, ma anche di far valutare il suo usato da dare in permuta, e stabilire come pagare la nuova vettura, scegliendo sia se fare il finanziamento sia l’importo delle rate.

In alternativa, può anche scegliere la formula di noleggio a lungo termine Hyundai By Mobility.

Approfondisci: Con Hyundai By Mobility si acquista la mobilità a 360°

INTERFACCIA SEMPLICE E ASSISTENZA COMPLETA

L’idea di comprare online, e quindi di districarsi da soli tra optional e motori, non deve spaventare. L’esperienza di Hyundai Click To Buy, infatti, è pensata per essere semplice, e per venire sempre in aiuto del cliente.

L’interfaccia, innanzitutto, è molto intuitiva, nonché fluida nel suo funzionamento. Non si cade mai nell’errore, e in ogni caso si può sempre deselezionare un elemento scelto per prenderne un altro. L’utente può scegliere tra le vetture in pronta consegna dei concessionari Hyundai più vicini a lui, tra quelle che più rispecchiano la configurazione creata nello show-room virtuale.

Ad ogni modo, comunque, chi si trovasse spaesato di fronte agli optional, descritti in maniera piuttosto tecnica, può risolvere ogni suo dubbio usando la chat attiva con i venditori del concessionario scelto per appoggiarsi per tutta la procedura online, e che sarà anche quello che chiamerà l’utente una volta scelto il modello e compilato il modulo online con tutti i dati.

Hyundai, quindi, non vuole eliminare affatto i concessionari, ma anzi il sistema click to Buy nasce in primo luogo per aumentare le loro possibilità di vendita, soprattutto in un periodo come questo dove sono stati chiusi a lungo, e dove la possibilità che chiudano ancora non è completamente da escludere.

Lo stesso utente, inoltre, appoggiandosi al concessionario Hyundai più vicino a casa sua può scegliere se andare a ritirare la vettura, oppure se farsela consegnare direttamente a domicilio.

Leggi anche: Volkswagen Financial Services: il canale online per il noleggio

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia