22 Dicembre 2020

Le colonnine personalizzate sono il futuro della ricarica delle auto elettriche?

Tesla ha fatto da apripista e, in un futuro prossimo, potrebbero essere numerosi i brand che sceglieranno di offrire un servizio di colonnine personalizzate per la ricarica delle proprie vetture elettriche.

Uno dei principali freni all’acquisto di un’auto elettrica è la mancanza di infrastrutture di ricarica. Ecco perché le colonnine personalizzate, gestite cioè dalle singole case, potrebbero avere un ruolo decisivo.

colonnine-personalizzate

La capillare ed estesa rete di Supercharger è da sempre uno dei punti di forza di Tesla, uno dei motivi per cui in così tanti l’hanno scelta. E, in un prossimo futuro, potrebbero essere diversi i brand che seguiranno la strada aperta dalla casa di Elon Musk.

Approfondisci: Colonnine elettriche, nel 2030 fino a 130.000 punti di ricarica in Italia

COLONNINE PERSONALIZZATE: LE CASE AL LAVORO

Le ricariche off-road di Jeep

Infrastrutture di ricarica per auto elettriche alimentate ad energia solare: difficile immaginare qualcosa di più ecologico. Ancor di più se, le suddette colonnine, sono posizionate fuori dalla città, immerse nella natura incontaminata.

colonnine-personalizzate-jeep

È quel che sta progettando di fare Jeep, il cui piano è offrire una rete di colonnine lungo i percorsi fuoristrada solitamente percorsi da chi guida un’auto del marchio. Si comincerà con le infrastrutture a supporto della nuova Wrangler 4×3 ibrida plug-in che, nel 2021, arriverà prima negli Usa e poi nel resto del mondo.

Leggi anche: La speciale Gamma Jeep 4xe

Le mete turistiche di Rivian

Per supportare i suoi più recenti modelli elettrici, il pick-up R1T e il suv R1S, Rivian ha scelto di installare delle stazioni di ricarica presso le più popolari destinazioni turistiche e i più frequentati sentieri escursionistici. Le infrastrutture della casa statunitense prevederanno sia soluzioni a ricarica rapida a corrente continua che caricatori meno veloci.

colonnine-personalizzate-rivian

Probabilmente ispirata dalla recente collaborazione con Amazon (cui ha fornito i primi veicoli commerciali 100% elettrici), Rivian prevede infrastrutture adatte anche alle flotte aziendali e non solo ai privati proprietari delle sue vetture.

I Supercharger Tesla

Non si può, a questo punto, non citare i Supercharger di Tesla, precursori delle colonnine di ricarica personalizzate. A caratterizzare le infrastrutture della casa di Musk, oltre alla rapidità di ricarica, è il non aver bisogno di utilizzare alcuna tessera o app.

colonnine-personalizzate-tesla

Lo stallo di ricarica riconosce il veicolo in modo automatico e invia sull’account del proprietario tutte le informazioni utili, come il costo della ricarica. E una volta finito, non serve che staccare la presa e rimettersi al volante.

 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia