Come comunicare durante una crisi? Ne parliamo con Silvio De Rossi | Fleet Talks ep.1

Con Silvio De Rossi, influencer ed esperto di comunicazione in ambito automotive, parliamo di come le case e i media dovrebbero comunicare in un periodo di crisi, come quello che stiamo vivendo in queste settimane.

Fleet Talks è la nostra nuova rubrica online, nata in questo periodo di lockdown universale, all’interno della quale faremo delle chiacchierate informali con personaggi e protagonisti della comunicazione e del mondo della mobilità.

Lo scopo è quello di fare rete e informare in un momento non semplice, cercando di estrapolare dei consigli e dei messaggi che possano essere utili professionalmente e nella vita di tutti i giorni.

FLEET TALKS ep.1 – COME SI COMUNICA DURANTE UNA CRISI

Inauguriamo la serie con Silvio De Rossi, giornalista e influencer, con focus sul mondo automotive. Parliamo di un comunicatore da oltre 100k followers su Instagram. In un momento così particolare, che vede l’Italia intera chiusa in casa, è cresciuta la permanenza online e sui social network delle persone.

Tutto questo ha generato una crescita dell’engagement non solo da parte di influencer e talent, ma anche di persone comuni che stanno condividendo le proprie competenze ed esperienze “casalinghe” con amici e utenti.

Ne abbiamo quindi parlato con De Rossi, costretto come tutti a organizzare il suo lavoro tra le mura di casa: «Non è stato facile – spiega –. Sono abituato a viaggiare molto, spesso la mia auto si trasforma in un ufficio mobile. Ora tutto è cambiato: ma questa quarantena ha reso ancora più solidi i rapporti interpersonali sui social network».

Gli influencer hanno visto aumentare di oltre il 50% visualizzazioni e interazioni e le views delle Instagram Stories sono salite alle stelle: «Le persone comuni hanno cominciato a condividere tutorial e consigli. Io sto facendo lo stesso: inutile proseguire nella pubblicazione di contenuti legati alle novità del mondo automotive. Ho preferito organizzare il mio palinsesto producendo contenuti utili come i vari tutorial per la compilazione della autocertificazione, che è cambiata diverse volte in pochi giorni».

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia