17 Giugno 2019

Condono Bollo Auto: con la Pace Fiscale è possibile ottenerlo

Una sentenza della Cassazione conferma la possibilità di richiedere il Condono del Bollo Auto non pagato tra il 2000 e il 2010. Le cartelle esattoriali legate al mancato pagamento del bollo fino a 1000€ rientrerebbero nei termini previsti per il saldo e lo stralcio dalla Pace Fiscale promossa dal Governo.

Condono del bollo auto, se la cartella esattoriale non supera i 1000 € è possibile farne richiesta per il periodo compreso tra il 2000 e il 2010. Lo afferma una sentenza della cassazione datata 30 aprile 2019, che si rifà alle disposizioni contenute all’interno del Decreto Fiscale 2018 promosso dal Governo gialloverde.

Condono Bollo Auto nella Pace Fiscale

CONDONO BOLLO AUTO, COME FUNZIONA

La sentenza numero 11410 della Corte di Cassazione ha deliberato la decadenza delle richieste di pagamento e dei contenziosi con il fisco fino a 1000 €, a causa del sopraggiungere della normativa sulla rottamazione delle cartelle esattoriali. Di fatto, quindi, chi non è in regola per colpa del bollo auto non pagato nel periodo compreso tra il 2000 e il 2010 potrà vedere stralciata la richiesta di pagamento.

Leggi Anche: come si paga il bollo?

Prima del 2010 l’importo medio del Bollo Auto era nettamente inferiore ai 1000 €, cifra che – pertanto – fa ricadere senza dubbio le notifiche riguardanti il non pagamento della tassa di circolazione tra quelle destinabili allo stralcio.

Come chiedere il Condono Bollo Auto

Attenzione, a scanso di equivoci è utile sottolineare come non sia l’imposta ad essere cestinata, ma la cartella esattoriale emessa come conseguenza del mancato pagamento del bollo. La cosidetta “Pace Fiscale” prevede infatti il saldo e la rottamazione delle cartelle ter per i cittadini italiani inadempienti con il fisco.

COME CHIEDERE IL CONDONO DEL BOLLO AUTO

C’è tempo fino al 31 luglio per presentare la domanda di adesione al piano di saldo e stralcio delle cartelle esattoriali. L’Agenzia delle entrate fa sapere come ad oggi siano arrivate circa 1,7 milioni di domande, per un totale di 13 milioni di cartelle del valore di 38 miliardi di €.

Approfondisci: come funziona l’esenzione dal bollo auto?

Il Condono del Bollo Auto è applicabile anche a coloro i quali abbiano in attivo un contezioso con il fisco, o per chi ha già avviato un ricorso.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia