30 Giugno 2020

Mobility Hub, la nuova era del canale indiretto: ne parliamo con Giuseppe Caglio (Consecution) | Fleet Talks ep. 24

L’evoluzione del canale indiretto del noleggio a lungo termine è stata al centro del nostro Fleet Talks con Giuseppe Caglio, managing director di Consecution Group.

Il canale indiretto del noleggio a lungo termine è un ambito in grande evoluzione. Da semplici procacciatori di clienti per conto dei principali player del Nlt, gli attori protagonisti di questo settore diventano sempre più veri e propri Mobility Hub.

Ne abbiamo parlato con Giuseppe Caglio, managing director di Consecution Group, società che fin dalla sua nascita, nell’ormai lontano 2008, ha fatto sua questa evoluzione, anticipando tempi e trend nel settore del noleggio a lungo termine (scopri qui tutti i vantaggi della formula).

FLEET TALKS EP. 24 – MOBILITY HUB: LA NUOVA ERA DEL CANALE INDIRETTO

CHI É CONSECUTION

Consecution opera da oltre dieci anni nel settore auto e, in particolare, nel cosiddetto canale indiretto del noleggio: la società fornisce servizi di Nlt e di Fleet Management, affiancando i clienti nella scelta delle soluzioni più adatte alle esigenze specifiche di mobilità.

“L’idea che ha portato alla nascita di Consecution è stata quella di creare un’azienda, non un broker, che potesse diventare per il cliente un punto di riferimento nell’ambito della consulenza per la mobilità” esordisce Caglio. Essere punto di riferimento significa, in primis, sviluppare una serie di soluzioni diverse e tailor made. Un percorso che Consecution ha intrapreso fin dall’inizio.

COME SI DIVENTA MOBILITY HUB

Per diventare Mobility Hub, prosegue Caglio, “bisogna costruire una vera e propria azienda, con i vari reparti, dal customer care al commerciale, in grado di seguire i clienti con un approccio consulenziale. Noi non vogliamo essere un’alternativa al noleggiatore, ma sederci al fianco dei clienti stessi per trovare la soluzione migliore per loro”.

Una clientela che oggi è caratterizzata non solo da aziende, pmi e professionisti, ma anche dai privati, che hanno necessità di formule flessibili e all inclusive e, quindi, hanno sempre maggiore interesse per il noleggio a lungo termine.

Leggi anche: il valore del noleggio a medio termine dopo l’emergenza Covid

NOLEGGIO SENZA TERMINE

Oggi l’offerta del canale indiretto del noleggio si sta arricchendo sempre più: non solo noleggio a lungo termine, ma anche noleggio a medio termine e noleggio a breve termine. Andare oltre le classiche durate significa venire incontro alle esigenze di flessibilità, che specie in questo periodo post Covid sono più stringenti.

Leggi anche: lungo, breve o medio? Il noleggio è sempre più senza termine

“Oggi, attraverso il nostro portafoglio di offerte, abbiamo la possibilità di ‘coprire’ tutte le soluzioni. In particolare, il medio termine, in questo periodo di ripartenza, è molto richiesto”. Un cambiamento della proposizione che Consecution sta mettendo in atto in partnership con i noleggiatori. Anche la relazione con questi ultimi si è evoluta: oggi, rispetto al passato, siamo di fronte a un rapporto paritario e di vera partnership. Un punto indispensabile per affrontare un mercato sempre più complesso e competitivo.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia