cover Fleet 176

Fleet Magazine n.176

Sommario

La crisi produttiva, ma anche l’e-mobility che avanza: sono questi i temi del  #176 di Fleet Magazine, il numero di ottobre della nostra rivista, in distribuzione in questi giorni. Il primo piano è dedicato agli impatti della crisi dei chip sul mondo del noleggio.  All’interno, un ampio Speciale LCV, per fotografare, attraverso le voci dei protagonisti (Case, noleggiatori e agenzie) quanto questo settore sia diventato strategico per il mondo flotte.

La cover story è dedicata alla Smart EQ Fortwo, la citycar più nota al mondo che è diventata esclusivamente elettrica, mentre abbiamo provato la nuova Cadillac XT4. Per la rubrica “I saggi del noleggio”, abbiamo intervistato l’amministratore unico di Program Patrizia Bacci.

LEGGI LA DIGITAL EDITION

EDITORIALE

Più valore al business

Più che di una strategia, stiamo parlando di un mantra: in questo momento complicato per il mondo automotive, tra la coda lunga del Covid e la crisi produttiva, i player del nostro comparto di riferimento si sono posti l’obiettivo virtuoso di “dare valore” al business.

Lo stanno facendo i noleggiatori, alle prese con la mancanza di prodotto che sta causando inevitabilmente ritardi nelle consegne e prolungamenti contrattuali. Sviluppare e ampliare il mix dei canali di approvvigionamento dei veicoli; offrire prodotti flessibili, come i contratti mensili, per garantire soluzioni di mobilità immediata ai clienti: queste sono solo alcune delle strategie messe in campo dalle società del settore per combattere una situazione complessa, che ben descriviamo nel Primo Piano di questo numero.

Dare valore al business: è il diktat che caratterizza da sempre anche il mondo dei veicoli commerciali, che dopo l’avvento pandemia è diventato ancora più importante per diverse aziende. Il trasporto merci non si è mai fermato, nemmeno durante il lockdown dello scorso anno, e ora, al pari delle vetture, sta avviando (con i primi risultati già visibili) la transizione energetica. Ne parliamo nell’ampio Speciale Veicoli Commerciali che caratterizza questa rivista, con un focus sulle potenzialità dell’elettrico e sui numeri, molto rilevanti, del noleggio degli LCV.

Ma, visto che siamo ad ottobre, c’è anche un altro comparto che dà valore al business delle flotte: stiamo parlando del settore degli pneumatici, che, oltre ad offrire le consuete novità legate al cambio stagionale, sta abbracciando la filosofia del riciclo, imprescindibile per riuscire a realizzare gli obiettivi di sostenibilità che l’Unione Europea si è posta.

Non da ultimo, in copertina trovate una smart: una citycar elettrica ormai affermata e famosa in tutto il mondo che, a ben guardare, incarna lo stesso concetto di business che abbiamo trattato finora. Una vettura in grado di garantire la mobilità ai dipendenti aziendali e ai professionisti che si spostano nelle città. Green, versatile e con un TCO vantaggioso. La mobilità del futuro, d’altronde, dovrà portare in dote questi requisiti. Buona lettura.

roberto.perazzoli@fleetmagazine.com

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia