18 Maggio 2020

Coronavirus e Fase 2, cosa si può fare dal 18 maggio (5)

Con il nuovo Dpcm, il Governo allenta le regole della Fase 2. Dal 18 maggio ci si muoverà senza l'obbligo di autocertificazione. Al via l'apertura di ristoranti, negozi e parrucchieri e, dal 15 giugno, anche quella di cinema e teatri.

PARRUCCHIERI E CENTRI ESTETICI

Gli spazi di lavoro di parrucchieri e centri estetici dovranno essere rivisti, per garantire il distanziamento di almeno un metro tra un cliente e l’altro. Gli ingressi saranno contigentati e limitari al tempo della prestazione (l’attesa avverà al di fuori del locale). L’elenco dei clienti dovrà essere conservato per 14 giorni.

fase-2-parrucchiere

Obbligatorio l’utilizzo di mascherine FFP2 senza valvola per parrucchieri ed estetisti obbligati ad avvicinarsi a più di un metro al cliente. I lavoratori dei centri estetici dovranno inoltre indossare guanti, visiere protettive e camici o grembiuli monouso. Strumenti e superfici dovranno essere disinfettate prima e dopo ogni utilizzo.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia