18 Maggio 2020

Coronavirus e Fase 2, cosa si può fare dal 18 maggio (6)

Con il nuovo Dpcm, il Governo allenta le regole della Fase 2. Dal 18 maggio ci si muoverà senza l'obbligo di autocertificazione. Al via l'apertura di ristoranti, negozi e parrucchieri e, dal 15 giugno, anche quella di cinema e teatri.

MESSE E FUNZIONI RELIGIOSE

È consentito l’accesso a chiese, sinagoghe e altri luoghi di culto, nel rispetto della distanza di almeno un metro ed evitando assembramenti e contatti a rischio. Per quel che riguarda le messe cattoliche, i fedeli potranno accedere solo se muniti di mascherina e dovranno rimanere nel posto assegnato, ad almeno un metro l’uno dall’altro.

fase-2-chiesa

 

Sarà il sacerdote a raggiungere i fedeli per l’eucarestia, lasciando scivolare l’ostia nelle mani di chi la richiede. Bandito ogni contatto tra persone in preghiera, compreso il segno di pace. Le chiese dovranno essere sanificate quotidianamente, più volte al giorno in caso di più funzioni.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia