16 Novembre 2017

Maserati nelle flotte aziendali: la crescita continua

Dal 2014 il trend di crescita di Maserati nel mondo delle flotte aziendali è costante e sempre di maggior rilievo. A sottolinearlo è a Marco Dainese, head of corporate sales Italy & West Europe.

Gamma 2018 Maserati flotte aziendali

“Oggi i contratti ‘fleet’ in Italia pesano quasi il 30% dell’entrata ordini totale Maserati, in sostanza una vettura su tre è venduta su questo canale. È un contributo forte che è composto prevalentemente dal noleggio a lungo termine, che risulta la modalità di ‘acquisto’ sempre più gradita sia da clienti corporate che da piccole e medie imprese”.

Approfondisci: la nuova organizzazione della Casa di Modena in ambito corporate

MASERATI E FLOTTE AZIENDALI: IL RUOLO DELLA GAMMA

In un mercato dove i clienti sono sempre più orientati alla scelta di Suv, sottolinea Dainese, senza dubbio “Levante sta dando una forte spinta alla crescita dei risultati dell’azienda. Il Maserati dei Suv, come ci piace definirlo, sta riscuotendo un successo importante consentendo la conquista vera di nuovi clienti. Le icone storiche Quattroporte e Ghibli continuano a dare il loro contributo, consolidando un sicuro riferimento nei rispettivi segmenti di appartenenza e pesando quasi il 50% dei volumi”.

Al recente Salone di Francoforte, il marchio del Tridente ha presentato la nuova gamma MY18 che ha visto l’introduzione delle versioni GranLusso e GranSport sui tre modelli, oltre all’importante aggiornamento dei sistemi di ausilio alla guida Adas, oggi dotati delle più evolute tecnologie disponibili sul mercato. “Con queste novità, che hanno visto particolarmente coinvolta Ghibli per la parte estetica, ci aspettiamo di consolidare ulteriormente la nostra posizione nel competitivo panorama di mercato, ma anche di conquistare nuove aziende e utilizzatori” spiega Dainese.

Leggi anche: scopri la gamma 2018 del Tridente

Maserati flotte aziendali nuova Ghibli

OBIETTIVI

L’Europa è una delle regioni più importanti per Maserati e l’Italia è senza dubbio il benchmark di riferimento per questa area commerciale. “L’obiettivo è di estendere anche fuori dal territorio nazionale una strategia capace di conquistare in modo ancora più forte il cliente Business, permettendoci di raggiungere i target di crescita che ci siamo posti” sottolinea Dainese.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia