Noleggio a breve termine: cresce il rent-to-rent

Le immatricolazioni delle vetture nel 2013 sono calate del 3,9%, quelle dei furgoni di 23 punti percentuali. I dati del mercato del noleggio evidenziano però una particolarità: il ricorso al rent to rent è in leggera crescita rispetto al 2012. Gli operatori hanno acquisito 28.609 veicoli contro i 28.478 del 2012, come riporta il Rapporto Aniasa.

UNA PRASSI COMUNE – Gli operatori del breve termine noleggiano le vetture dalle società di noleggio a lungo termine per poi rilocarle ai propri clienti finali. Il rent-to-rent è una prassi ormai consolidata e sempre più utilizzata dagli operatori che ha il vantaggio di non impegnare capitali finanziari per l’acquisto delle auto, pagando esclusivamente un canone di noleggio.

DOVE COMPRARE LA FLOTTA – Le immatricolazioni e le acquisizioni soni i due metodi utilizzati dagli operatori per dotarsi di flotta. I noleggiatori a breve termine, nel caso delle immatricolazioni, comprano i veicoli dalle case automobilistiche e in misura minore anche da alcuni grandi concessionari. Detengono le vetture mediamente per 9 mesi e i furgoni per 16, e dopo tale periodo una parte di questi (66%) vengono riconsegnati alle case automobilistiche (buy back), e la restante parte viene venduta sul mercato. La vendita avviene attraverso diversi canali: piazzali dell’usato appartenenti alle società di noleggio, vendita via web, aste on line, vendita tramite agenti.

CALO DELLE IMMATRICOLAZIONI – Secondo i dati del mercato del noleggio, le immatricolazioni delle vetture nel 2013 sono calate del 3,9%, quelle dei furgoni di 23 punti percentuali. Il valore totale delle immatricolazioni è sceso di 5,2 punti percentuali. Questo è stato determinato dalla combinazione della contrazione del numero dei veicoli acquistati (-4,6%) e dalla riduzione del valore medio per veicolo (-0,6%). E’ in questo contesto che il rent-to-rent cresce leggermente.

Numero e valore delle immatricolazioni per tipologia di veicolo

2013

2012

var %

Immatricolazioni

82.287

86.247

-4,6%

 – di cui vetture

80.013

83.284

-3,9%

 – di cui furgoni

2.274

2.963

-23,3%

Valore delle immatricolazioni (euro)

797.752.903

841.363.253

-5,2%

 – di cui vetture

766.767.890

806.856.581

-5,0%

 – di cui furgoni

30.985.013

34.506.672

-10,2%

Valore medio delle immatricolazioni

9.695

9.755

-0,6%

 – di cui vetture

9.583

9.688

-1,1%

 – di cui furgoni

13.626

11.646

17,0%

 

Acquisizioni in noleggio a lungo termine o leasing per tipologia di veicolo

2013

2012

var %

Veicoli acquisiti in noleggio o leasing

28.609

28.478

0,5%

 – di cui vetture

28.038

28.258

-0,8%

 – di cui furgoni

571

220

159,5%

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia