26 Marzo 2020

Dealer FCA: apertura virtuale con Google Hangouts Meets

L’emergenza Coronavirus ha costretto gli showroom alla chiusura, ma i dealer del Gruppo FCA si dotano di Google Hangouts Meets per rimanere in contatto con i potenziali clienti.

Chiusi per Coronavirus. Una realtà temporanea per tutti i concessionari e anche per i dealer del Gruppo FCA, che però si organizzano per rimanere a disposizione dei clienti, anche se solo virtualmente. La rete del Costruttore nazionale si dota infatti di Google Hangouts Meets per comunicare con gli acquirenti da remoto, senza muoversi da casa.

Coronavirus Dealer FCA

Un esempio che nelle scorse settimane, prima degli ultimi DPCM, che hanno sancito il lockdown completo dell’Italia, avevano seguito anche due grandi dealer multimarca, Autotorino e Bossoni, introducendo i sistemi di videochiamata per i contatti tra venditori e clienti.    

“In un contesto straordinariamente difficile come quello attuale, FCA mette in atto nuove iniziative e azioni concrete per supportare, attraverso la rete delle concessionarie, tutti i cittadini che, pur nell’emergenza sanitaria, stanno prendendo in considerazione la possibilità di acquistare un nuovo veicolo e desiderano mettersi in contatto con un consulente di vendita FCA” spiega la Casa.

DEALER FCA E HANGOUTS MEETS: VENDITA INNOVATIVA

Il nuovo servizio offerto dai dealer FCA si basa sull’applicazione Google Hangouts Meets, uno strumento di comunicazione on-line, che permette di visualizzare file, immagini e persone in contatto tramite il sistema della videochiamata.  

Come funziona? Il processo di preventivazione, supportato da FCA Bank, consentirà di svolgere on-line la trattativa commerciale, proprio come all’interno dello showroom.

“Il personale di vendita è stato adeguatamente formato attraverso un training specifico, e potrà quindi essere al servizio del cliente per configurare un veicolo, predisporre il preventivo e presentare l’offerta commerciale completa di finanziamento. Sarà sufficiente fissare un appuntamento telefonico, o via posta elettronica per ricevere un comodo link di connessione, senza che sia necessario installare nulla” continua la Casa.

Si potrà arrivare, quindi, alla scelta e all’ordine della vettura, anche se la concretizzazione della trattativa, con la firma del contratto, dovrà avvenire di persona, appena sarà possibile. FCA fa inoltre sapere che tutte le autovetture e i veicoli commerciali finanziati con FCA Bank avranno la prima rata posticipata a gennaio 2021.

Leggi anche: Coronavirus, le Case chiudono le fabbriche

LA CAMPAGNA DIGITAL

L’iniziativa sarà supportata da una campagna sui canali digital attraverso il claim “Parcheggiati sì, fermi mai!”: uno slogan che specifica l’importanza di osservare scrupolosamente le indicazioni senza rinunciare alla proattività.

“La semplicità e l’immediatezza di questa modalità di contatto e preventivazione rappresentano infatti anche un sostegno concreto al sistema industriale italiano nel suo complesso: gli ordini raccolti serviranno a rilanciarlo al termine di questa crisi” conclude la nota di FCA.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia