DriveNow lancia il car sharing settimanale per l’estate

DriveNow lancia il car sharing settimanale per l’estate. La società del Gruppo Bmw, presente a Milano con 500 auto, offre la possibilità di tenere la vettura Bmw o Mini  per una settimana (con un tetto di 600 Km di percorrenza) al prezzo di 399 euro, compreso il carburante.car sharing drivenowLeggi anche: Con DriveNow risparmiate 540 tonnellate d CO2 a Milano

DRIVENOW, TRA CAR SHARING E RENT-A-CAR

L’offerta è pensata specificamente per chi va in vacanza. Dal 14 luglio fino al 3 settembre sarà possibile riservarsi per una settimana una spaziosa Bmw Serie 2 Active Tourer, nel caso si viaggi con diversi occupanti e molto bagaglio, oppure delle sfiziose Bmw o Mini Cabrio.

Il servizio funziona secondo le regole di DriveNow: se non si è già registrati bisogna farlo, le auto non sono prenotabili ma si trovano agevolmente sparse sul territorio di Milano, tutto è gestibile tramite App. Nelle vetture si trova la Card per fare benzina gratuitamente nelle stazioni di servizio convenzionate. Con le auto si può andare ovunque in Italia (non all’estero), basta poi riportarle a Milano.

Già lo scorso anno DriveNow aveva proposto soluzioni per l’estate, con pacchetti da 24 e 48 ore dedicati ai weekend, ma mai era arrivata a proporre ben sette giorni di car sharing.cabriolet Drivenow

L’AUTO IN CAR SHARING PER L’ESTATE

“È una risposta a un reale bisogno dei cittadini per agevolare viaggi estivi in Italia”
Andrea Leverano, managing director di DriveNow in Italia

L’offerta settimanale di DriveNow è accessibile a qualunque utente registrato. Si può venire a Milano da fuori,  ma soprattutto essere già in città e partire per brevi vacanze. Gran parte degli italiani si sposteranno in automobile e non tutti, specialmente chi vive in grandi città e si sposta soprattutto usando i mezzi e il car sharing, hanno un’auto adatta. Molte famiglie, coppie e gruppi di amici hanno necessità di viaggiare in un’auto nelle migliori condizioni di salute, con le dimensioni e la cilindrata adatte.

Da qui l’idea di DriveNow (qui le info sulla tariffe standard) di proporre un pacchetto settimanale: “È un esperimento che recepisce l’esigenza di famiglie, coppie o gruppi di amici che – avendo pianificato le loro vacanze nelle tantissime e belle località italiane –  si trovano di fronte al problema di non avere una vettura sufficientemente adeguata sia per condizioni, che per dimensioni e cilindrata”, spiega Andrea Leverano, managing director di DriveNow in Italia.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia