Duferco Energia acquisisce il 100% delle quote di Genova Car Sharing

Duferco Energia acquisisce da ACI Global la società Genova Car Sharing, operante nel capoluogo ligure grazie ad un contratto di servizio con il comune fino al 2026. Tra i primi progetti, l'implementazione di una flotta composta al 100% di auto elettriche e l'avvio della modalità Free Floating.

Duferco Energia comunica di aver acquisito il 100% delle quote di Genova Car Sharing, operante nel capoluogo ligure e di proprietà, fino ad oggi, di ACI Global. L’azienda è forte di un contratto di servizio con il comune di Genova con validità 10 anni, che scadrà nel 2026.

genova-car-sharing-acquisito-duferco-energia

Duferco Energia, società del Gruppo Duferco con sede proprio a Genova, è uno dei principali player italiani nel settore della mobilità sostenibile, con una rete abilitata ai propri servizi di 12.000 punti di ricarica in Italia e più di 75.000 in Europa.

Leggi Anche: come sarà il Car Sharing dopo il Covid-19?

I PIANI DI DUFERCO ENERGIA PER GENOVA CAR SHARING

Il servizio di Car Sharing di Genova verrà trasformato, già nei prossimi mesi. In primis, la decisione più importante è quella di rendere la flotta al 100% elettrica, grazie ad un accordo con Volkswagen che consentirà a Duferco Energia – già a partire dalla prossima primavera – di inserire progressivamente nel parco auto 100 vetture a Zero Emissioni entro la fine del 2021.

Duferco energia Wall-box parcheggio Genova

Fino a quel momento, la flotta a disposizione degli utenti di Genova Car Sharing sarà integrata dai veicoli attualmente in circolazione, grazie alla collaborazione di ACI Global.

Leggi Anche: quanto costa davvero la ricarica dell’auto elettrica?

Tra i piani che Duferco Energia ha in serbo per potenziare Genova Car Sharing c’è anche l’avvio della modalità “Free Floating”, che darà la possibilità agli utenti di rilasciare i veicoli in qualsiasi punto dell’area coperta dal servizio. Rimarrà operativa anche la modalità “Station Based”, forte vetture disseminate su 46 punti nel territorio cittadino.

I progetti a Genova e in Liguria

Le strategie e i progetti di Duferco Energia non si esauriscono qui. Numerosi sono gli investimenti che l’azienda ha operato e opererà a Genova e in generale in tutta la Liguria, operazioni che hanno consentito di avviare soluzioni di mobilità sostenibile e aumentare capillarmente il numero di punti di ricarica della regione.

genova-car-sharing-duferco-energia

Tra gli altri si segnalano:

  • il Progetto Mobilità Sostenibile, con l’installazione di 22 infrastrutture di ricarica a Genova, Savona, Arenzano, Cogoleto e Cairo Montenotte;
  • la realizzazione del primo parcheggio EV Ready in Europa, alla Marina Porto Antico di Genova, con punti di ricarica installati in ognuno dei 150 stalli del terzo piano e la possibilità di pagare la ricarica direttamente con il ticket;
  • l’installazione di punti di ricarica Fast e Quick Charge in diversi punti vendita Coop Liguria;
  • il progetto europeo Elviten, che ha permesso di costruire 4 aree di parcheggio nel centro di Genova, dotate di 60 punti di ricarica per scooter e quadricicli elettrici e 24 bike-box.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia