EMotion: la Supercar Elettrica di Fisker arriva nel 2019 [FOTO]

Il Blog - Flotte che passione

di Marco Castelli, Marina Marzulli e Ottavia E. Molteni

Ecco EMotion: presentata l’Auto Elettrica di Fisker, sarà l’anti Tesla?


In arrivo EMotion, Supercar elettrica con batteria da 143 kWh di potenza (firmata LG Chem) e ricarica ultraveloce. In soli 9 minuti si possono immagazzinare nel “motore” al litio circa 200 Km di percorrenza in strada, per un’auto elettrica da 640 Km di autonomia massima.

Supercar Elettrica EMotion

Performante, bella da vedere e a “lunga durata”, EMotion, realizzata da Henrik Fisker, si candida al ruolo di antagonista di Tesla nel segmento delle Supercar a zero emissioni a partire dal 2019.

QUANTO COSTA LA EMOTION?

Come detto, sarà possibile circolare con questo mostro elettrico solo a gennaio del prossimo anno, ma già da ora sono aperte le prenotazioni online, a fronte di una caparra di 2.000 €. Il prezzo finale di Fisker EMotion sarà di 120.000 €, in linea con il listino della “rivale”.

Leggi Anche: il nostro Test Drive di Tesla Model S

Dando un’occhiata alle prime foto diffuse su EMotion, spiccano subito le linee sportive e aggressive, dal taglio aerodinamico. L’apertura delle porte a farfalla richiama le icone del segmento, ma la peculiarità sta nel fatto che sono tutte e quattro le portiere ad aprirsi in questo modo: per quelle posteriori, la cerniera è rivolta dal lato della coda.

GLI INTERNI DI EMOTION

Lo spazio nell’abitacolo, anche se ufficialmente ancora non si sa nulla degli interni di EMotion, sembra spazioso e confortevole, al top di categoria. Comodità che, a differenza di altre Supercar, si trasferisce pure ai passeggeri del sedile posteriore, i quali potranno interagire con la vettura allo stesso modo di chi sta davanti a loro, grazie agli schermi presenti anche in posizione “arretrata”.

interni EMotion Auto elettrica

Questo, unito alla possibilità di ricaricarla con tempi simili al pieno di benzina, fanno EMotion una contender di tutto rispetto nel mondo delle Auto Elettriche di Lusso. Ne è convinto Henrik Fisker, al 2019 l’ardua sentenza.

Related Posts

Scrivi un commento

La tua casella di posta non verrà pubblicata.

*