Enel X e la sfida della flotta aziendale elettrica al Fleet Motor Day 2019

Enel X lancia la sua sfida dedicata alle flotte aziendali elettriche al Fleet Motor Day 2019 e presenta il Fleet Electrification Management, un servizio di consulenza per le aziende che desiderano elettrificare la propria flotta.

Elettrificare la propria flotta aziendale e aiutare le altre aziende a raggiungere lo stesso traguardo. È questa la sfida che Enel X ha presentato al Fleet Motor Day 2019. L’impegno di Enel X nell’ambito della mobilità elettrica è quello di realizzare un numero elevato di infrastrutture di ricarica.

A marzo 2019 è stato raggiunto l’obiettivo di 2.250 nuovi punti di ricarica.

Enel X al Fleet Motor Day 2019

FLOTTE AZIENDALI ELETTRICHE

“I veicoli elettrici prendono sempre più piede tra le flotte aziendali, verso un target b-to-b. Il nostro obiettivo, entro il 2022, è quello di installare 28mila nuovi punti di ricarica. Siamo molto attivi anche sotto l’aspetto dell’elettrificazione delle flotte aziendali. Abbiamo, in primis, avviato l’elettrificazione della nostra flotta. Con il raggiungimento dell’obiettivo 2018 di 750 nuovi veicoli elettrici, che a fine 2019 arriveranno a circa 1500“.

Fabrizio Modica, Marketing Manager Enel X

Leggi anche: Come nasce Enel X

Enel X al Fleet Motor Day 2019

FLEET ELECTRIFICATION MANAGEMENT

Il percorso di elettrificazione della propria flotta, ha permesso a Enel X di valutarne le criticità e i vantaggi. Fungendo da apripista per le altre aziende. Da qui la nascita del “Fleet Electrification Management”, un servizio fornito alle imprese interessate a elettrificare in parte o in toto la propria flotta.

“Il Fleet Electrification Management è un percorso in due step. Nel primo verrà analizzata la percorrenza, la tipologia d’utilizzo, le dimensioni e l’allestimento dei veicoli di un’azienda. Si andranno a identificare quali sono le sue reali esigenze di mobilità. Si passa poi alla seconda fase, che è di attuazione e di elettrificazione della flotta. Andremo a identificare tre aspetti, di cui l’azienda si dovrà dotare. La percentuale di veicoli idonei, che hanno le condizioni per essere elettrificati. Le infrastrutture di ricarica funzionali ai veicoli elettrici che verranno inseriti nella flotta. E infine, la localizzazione dei punti di ricarica“.

Leggi anche: Cos’è il Fleet Electrification Management

Enel X e la sfida della flotta aziendale elettrica al Fleet Motor Day 2019

L’ANALISI DELLE SOSTE

Fondamentale per avere un quadro completo, anche l’analisi delle soste, che Enel X divide in tre categorie.

“Le classifichiamo in soste brevi, soste di media durata e soste idonee per la ricarica. Queste ultime identificheranno la localizzazione esatta per poter ricaricare i proprio veicoli”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia