20 Settembre 2020

EQ Power, il green è nell’elettrificazione del cambio

I modelli Mercedes EQ Power, di segmento compatto come delle proposte medie e grandi, ricorrono alla soluzione di ibrido in parallelo, con il motore elettrico a supportare il termico e installato all’interno della trasmissione

Quel di più che moltiplica efficienza e prestazioni è un’opera di integrazione elettrica sulla meccanica. Che siano le Mercedes EQ Power di segmento D ed E, o la Classe S 560 e, oppure le ibride plug-in del segmento compatto, è nella trasmissione che si inserisce l’apporto di cavalli e coppia del motogeneratore grazie ai quali aumenta il dinamismo e l’impronta verde delle zero emissioni inquinanti.

Mercedes ibride plug-in motore nel cambio

Variano le specifiche del cambio – un automatico 9 marce con un convertitore di coppia su C 300 e, Classe E 300 e, le varianti diesel 300 de, GLC 300 e, GLE 350 de -, un doppia frizione 8 marce sulle “250 e”, dalla famiglia Classe A a Classe B.

L’APPORTO DELL’ELETTRICO: 4 STEP DI POTENZA

Un ibrido plug-in in parallelo che è la via ideale per far coesistere alte prestazioni a consumi ed emissioni ridotte. Alla guida, il feeling naturale di sempre, in più una riserva di potenza tra i 102 e i 136 cavalli, tanti sono quelli apportati dal motore elettrico sulla linea di trazione nelle tre specifiche (102 cv sulle 250 e, 122 cv per 300 de e 300 e, 136 cv per 350 de) abbinate ai motori termici.

cambio doppia frizione Mercedes EQ Power

Il contributo è attuato mediante una frizione che interfaccia il rotore e statore dell’elettrico con il cambio. Le EQ Power compatte hanno un’installazione del motogeneratore integrata all’interno degli ingranaggi del doppia frizione, con cambio 9G-Tronic l’elettrico è sempre parte della scatola del cambio, appena pochi centimetri più lunga della variante non elettrificata e il motogeneratore frapposto tra propulsore termico e convertitore di coppia.

COMPATTE DI NOME E INSTALLAZIONE

 

I valori di potenza vanno a sommarsi ai numeri di un’unità 1.3 litri turbo benzina, 160 cavalli per Classe A e A Sedan, le CLA, GLA, Classe B, che nella proposta 250 e EQ Power sviluppa un sistema da 218 cavalli e 450 Nm.

Com'è fatto l'ibrido Mercedes Classe A

Oltre alle unità di potenza, l’ibrido plug-in prevede l’elettronica di gestione installata all’anteriore e l’alloggiamento del pacco batterie sotto i sedili posteriori, dove il serbatoio del carburante è riposizionato al di sotto del vano bagagli – dal volume di carico uguale alle motorizzazioni non EQ Power -, insieme ai caricatori: di bordo a corrente alternata, da 7,4 kW, a corrente continua fino a 24 kW per le operazioni da postazioni pubbliche veloci.

Leggi anche: Nuova GLA, perché è adatta per le flotte

Altra configurazione, con la batteria installata sotto il vano bagagli, per le proposte da Classe C in su.

L’EQ POWER DELLE GRANDI È ANCHE DIESEL

Classe E ibrida plug-in diesel

 

Benzina, 2 litri da 210 cavalli, è la soluzione EQ Power 300 e. Trova spazio sulle medie e grandi della Stella, che siano berlina o wagon, fino ai suv con GLC e GLC Coupé (fino a 50 km in elettrico), tutti supportati da 122 cavalli elettrici del motogeneratore, alimentati dalla batteria da 13,5 kWh.

Un ibrido interpretato da 300 e sia nella configurazione due ruote motrici, che la 4Matic a ripartizione variabile, formula eletta per GLC 300 e (57 g/km di Co2 emessa e 43 km di autonomia in elettrico nel ciclo WTLP) e GLE 350 de.

Approfondisci: Classe E restyling in 10 punti chiave

C’è poi un’alternativa che, sul mercato, guarda a un cliente preciso, al quale offrire zero emissioni in urbano per 57 km (42 g/km di Co2) e i vantaggi del turbodiesel nella marcia autostradale: le 300 de, Classe C berlina (leggi come va alla guida) e wagon, Classe E wagon, sono proposte mirate su una clientela business dalle grandi percorrenze chilometriche annue.

 

E 300 e

E 300 de

 

Benzina

Diesel

Cilindrata (cm3)

1.991

1.950

Potenza motore termico

211 cv

194 cv

Coppia motore termico

350 Nm

400 Nm

Potenza motore elettrico

122 cv

122 cv

Potenza sistema ibrido

320 cv

306 cv

Coppia complessiva (Nm)

700

700

Accelerazione 0-100 km/h

5”7

5”9

Velocità massima (km/h)

250

250

Velocità massima motore elettr. (km/h)

oltre 130

oltre 130

Consumo combinato (l/100 km)

2,0

1,6

Emissioni di CO2 combinate (g/km)

45

44-41

Autonomia della trazione elettrica (km)

50

fino a 54 (52)

ECCELLENZA IBRIDA, GLE 350 DE SFIORA QUOTA 100

 

Ibrido plug-in Mercedes GLE EQ Power

Lo sviluppo della terza generazione EQ Power ha prodotto, con GLE 350 de, un suv da 99 km di autonomia in elettrico, rilevati nel ciclo WLTP. Il pacco batterie, agli ioni di litio e prodotto da Deutsche Accumotive, controllata Daimler, dai 13,5 kWh passa sul grande suv a 31,5 kWh, energia che alimenta un motogeneratore da 136 cavalli, accoppiato al 2 litri turbodiesel da 194 cavalli.

 

GLE 350 de 4MATIC

GLC 300 e 4MATIC

Alimentazione/Numero/disposizione cilindri

Diesel/4 in linea

Benzina/4 in linea

Cilindrata (cm3)

1.950

1.991

Potenza motore termico

194 cv

211 cv

Coppia motore termico

400 Nm

350 Nm

Potenza motore elettrico

136 cv

122 cv

Coppia motore elettrico

440 Nm

440 Nm

Potenza di sistema

320 cv

320 cv

Coppia di sistema

700 Nm

700 Nm

Accelerazione 0-100 km/h

6”8

5”7

Velocità massima (km/h)

210

230

Velocità massima in elettrico (km/h)

Fino a 160

Oltre 130

Consumo nel ciclo combinato (l/100 km)

1,1

2,5-2,2

Emissioni di CO2 nel ciclo combinato (g/km)

29

57-51

Capacità totale della batteria (kWh)

31,2

13,5

Autonomia in modalità elettrica, WLTP (km)

90-99

39-43

Un gradino ancora più in alto per segmento ed ecco Classe S 560 e, a sua volta con un’abbinata ibrida plug-in differente. Andrà incontro al rinnovamento nei prossimi mesi, evolvendo la formula che oggi offre circa 50 km di autonomia in elettrico e una potenza di sistema pari a 476 cavalli (59 g/km di Co2): 367 sono apportati dal motore benzina V6 3 litri turbocompreso, 122 dal motore elettrico.

LA VERSATILITÀ DI RICARICA

Ricarica Mercedes Classe A ibrida plug-in

 

L’ibrido plug-in Mercedes è ricaricabile dalla presa domestica classica, un’operazione ideale da pianificare nelle ore notturne o dal Wallbox da 7,4 kW (con soluzioni mirate tanto per l’installazione domestica che aziendale, dov’è configurabile come postazione di ricarica per più veicoli contemporaneamente).

Grazie al caricatore di bordo da 7,4 kW, di serie su tutte le EQ Power, in un’ora e 45 minuti si ha il 100% della carica della batteria da 15,6 kWh (installata sulle compatte), tempo si riduce a 25 minuti ricorrendo a postazioni pubbliche a corrente continua, da 24 kW di potenza massima, per l’80% della carica.

Detto delle batterie realizzate dalla società controllata da Daimler, Deutesche Accumotive – il peso delle unità da 15,6 kWh è di 150 kg -, i tempi per la ricarica del suv GLE 350 de si riducono ad appena 30 minuti per il 100%, ricorrendo a postazioni a corrente continua.

Ricarica e consumi Mercedes ibride plug-in

 

Dell’elettrico a batterie, l’ibrido plug-in risprende sistemi di recupero energetico nelle fasi di decelerazione, variabili per intensità e rimessi alla scelta del guidatore quando è in modalità di guida Electric.

Tra le alternative di funzionamento delle proposte EQ Power, oltre alla marcia a zero emissioni, in modalità Hybrid a gestione automatica l’elettronica ricorre ai dati del navigatore satellitare – oltre ai limiti di velocità rilevati – per programmare la strategia di utilizzo del sistema ottimale in base al percorso, prevedendo i frangenti di utilizzo ora di una strategia elettrica a zero emissioni, ora termica, ora in rigenerazione e ricarica della batteria.

MERCEDES ME LE CHIAVI DELLA RETE IN EUROPA

Ricarica accessibile anche dalle stazioni pubbliche veloci, un’operazione resa semplice dai servizi Mercedes me Charge. Via app o dall’infotainment dell’auto, in tutta Europa si può contare su 300 gestori di postazioni di ricarica, alle quali accedere, fare rifornimento e pagare utilizzando il proprio profilo Mercedes me, senza ulteriori account: un servizio mutuato dalla proposta Mercedes EQ, full electric.

Leggi anche: Ricarica facile con Mercedes me Charge

I NUMERI DELLE IBRIDE PLUG-IN COMPATTE

Prestazionie caratteristiche Mercedes EQ Power

 

Efficienza e alte prestazioni, si è detto, dalle versioni 250 e EQ Power, 300 e EQ Power, 300 de EQ Power e 350 de EQ Power. I numeri rappresentano al meglio quest’equilibrio: Classe A Sedan 250 e fa i 240 orari e accelera in 6”7 da zero a cento, a fronte di 70 km di autonomia in elettrico ed emissioni di Co2 dichiarate in 32 g/km. Numeri equivalenti per le altre compatte, con A 250 e 5 porte un decimo più rapida in accelerazione per 235 orari (autonomia fino a 68 km in elettrico, 33 g/km di Co2 emessa).

 

A 250 e1

A 250 e Berlina1

B 250 e1

CLA 250 e1 Coupé

CLA 250 e1
Shooting Brake

GLA 250 e6

Numero/disposizione cilindri

4/in linea

Cilindrata (cm3)

1.332

Potenza motore benzina

160 cv

Coppia motore benzina

250 Nm

Potenza motore elettrico

102 cv

Coppia motore elettrico

300 Nm

Potenza sistema ibrido

218 cv

Coppia complessiva

450 Nm

Accelerazione 0-100 km/h (s)

6,6

6,7

6,8

6,8

6,9

7,1

Velocità massima (km/h)2

235

240

235

240

235

220

Velocità massima in elettrico

140 km/h

Consumo ciclo combinato
da (l/100 km)

1,5-1,4

1,4

1,6-1,4

1,5-1,4

1,6-1,4

1,8-1,6

Emissioni CO2 ciclo combinato
da (g/km)

34-33

33-32

36-32

35-31

37-33

42-38

Capacità della batteria

15,6 kWh

Autonomia a trazione elettrica WLTP (km)

60-68

61-69

56-67

60-69

58-68

53-61

Leggi anche
Consigliati per te
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia