11 Settembre 2020

Esame patente: in Italia bocciato 1 su 4

I dati trasmessi dal Ministero dei Trasporti mostrano un quadro non troppo roseo dei futuri automobilisti italiani. Nel 2019, un candidato su quattro è stato bocciato all’esame della patente.

Nel 2019 in Italia 1.942.083 candidati hanno sostenuto l’esame per conseguimento delle varie tipologie di patenti. Di questi, il 96,50% è arrivato al test dopo aver completato il percorso didattico della scuola guida e solo il 3,50% si è presentato da privatista. Le regioni con il più alto numero di candidati sono state la Lombardia, con 308.170 candidati, la Campania (203.611) e il Lazio (186.292).

esame patente bocciati

Quasi due milioni di aspiranti automobilisti e un numero altrettanto considerevole di chi, invece, dovrà continuare a prendere il bus. Nessuna buona notizia arriva dal Ministero dei Trasporti, che comunica che lo scorso anno 1 candidato su 4 è stato bocciato all’esame patente.

TUTTI I BOCCIATI DELL’ESAME PATENTE

Lo scorso anno, la percentuale di superamento degli esami si è attestata poco sopra al 76%, contro il 79,4% di vent’anni fa. Gli idonei sono stati in totale 1.484.279, il 76,43%; a fronte del 23,57% di inidonei. In altre parole, 1 candidato su 4 non ha superato la prova. La regione con più bocciati è il Trentino-Alto Adige (30,05%), mentre quella che se la cava meglio è la Calabria, con solo 18,82% di inidonei.

Approfondisci: Le nuove regole per esami di guida pratici e teorici

Il test teorico

Gli italiani che hanno superato l’esame di teoria sono stati 663.795, pari al 67,20%. I bocciati hanno raggiunto quota 323.964, il 32,80%. La più alta percentuale di bocciati si trova al Centro, 36,10%; rispetto al 32,26% del Nord, il 32,09% del Sud e il 29,27% delle Isole.  

esame patente

Grande disparità tra nord e sud. La provincia con più bocciati alla teoria è Roma (41,80%). Seguono Massa Carrara e Livorno, rispettivamente con il 39,25% e il 39,12%. I migliori candidati sono invece quelli di Sondrio, dove i bocciati non raggiungono il 22%, di Ragusa (24,02%) e Vicenza (24,48%).

L’esame di guida

I promossi alla prova pratica di guida sono stati 820.484, pari all’85,98%, mentre i non idonei 133.840, cioè il 14,02%. Gli istruttori più severi sono quelli di Verona, dove ci sono stati ben 7.008 bocciati su 18.797 candidati. In Molise, invece, è stato bocciato appena il 3,24% degli esaminandi e, nella provincia di Enna, solo l’1,11% non ha superato la prova.

esame patente pratica

Rispettando il cliché, gli uomini sembrano cavarsela leggermente meglio, con l’88,37% di promossi, contro l’82,08% delle donne. I minori di 21 anni che hanno ottenuto la patente nel 2019 sono stati 679.367, mentre appena 8.212 sono stati i neopatentati con un’età superiore ai 54 anni.

 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia