L’ibrida che diventa elettrica: l’esperimento Turin Geofencing Lab di FCA

Al via l’accordo tra FCA e l’Assessorato ai Trasporti e Mobilità della città di Torino per l’integrazione in città della mobilità elettrificata con le strutture di gestione delle zone ZTL. Il progetto, denominato Turin Geofencing Lab, consente alle auto ibride di passare alla modalità elettrica in automatico.

Trasformare la mobilità delle città italiane per renderla sempre più sostenibile. Questo l’obiettivo di FCA che, dopo aver lanciato sul mercato le versioni green dei suoi modelli più famosi, sperimenta l’auto ibrida che passa in automatico alla modalità full electric.

turin geofencing lab - fca

Il Turin Geofencing Lab è in corso a Torino, con l’accordo dell’Assessorato ai Trasporti, Infrastrutture e Mobilità del comune e con il supporto di una serie di partner strategici che hanno messo a disposizione la tecnologia necessaria. Tra i primi esperimenti in Italia per trasformare le città in aree smart, interconnesse e in grado di dialogare con i mezzi di trasporto.

TURIN GEOFENCING LAB

L’automobile scelta dal gruppo FCA come cavia è la Jeep Renegade 4xe ibrida plug-in. Cuore della sperimentazione è il sistema Geofencing che garantisce il dialogo tra la vettura e le infrastrutture comunali. Attraverso sistemi di localizzazione, Geofencing è in grado di determina la posizione della vettura all’interno di una specifica area virtuale e, conseguemente, di invitare il driver a spegnere il motore termico e attivare automaticamente la modalità elettrica.

turin geofencing lab ztl

Nel caso in cui il guidatore provasse a tornare alla modalità ibrida o endotermica, riceverebbe un avviso di avvertimento. Qualora quest’ultimo fosse ignorato e l’auto percorresse tratti in modalità non elettrica all’interno della ZTL, sarebbe la piattaforma digitale della Città di Torino stavolta a ricevere la segnalazione. All’uscita della zona delimitata, il sistema riporterà il veicolo nella modalità impostata prima dell’accesso nell’area con restrizioni. Dopo la prima fase sperimentale a Torino, la tecnologia del Turin Geofencing Lab sarà gradualmente proposta a tutte le altre amministrazioni comunali italiane e straniere.

Approfondisci: L’elettrificazione della gamma FCA

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia