20 Febbraio 2018

Europ Assistance Italia: 50 anni di assistenza stradale

Europ Assistance Italia compie 50 anni. Un traguardo che merita di essere raccontato. Tutto ha inizio a Parigi, quando Pierre Desnos, con l’aiuto della compagnia assicurativa Concorde, filiale di Assicurazioni Generali in Francia, fonda Europ Assistance, introducendo sul mercato un business rivoluzionario, quello dell’assistenza privata.

Europ Assistance 50 anni

Ma da dove ha origine questa intuizione? Siamo nel 1963 quando Pierre Desnos viene a sapere che la famiglia dei suoi più cari amici è coinvolta in un gravissimo incidente in Spagna. Si attiva immediatamente per portare loro aiuto, ma dovendo agire a distanza in un Paese straniero, si scontra con innumerevoli difficoltà, a cominciare dagli ostacoli linguistici.

LE ORIGINI DI EUROP ASSISTANCE ITALIA

Segnato da questo evento, ebbe l’idea di creare un’organizzazione professionale capace di assistere in modo tempestivo chiunque si trovi in difficoltà lontano da casa. Con questa mission la Compagnia di assistenza del Gruppo Generali ben presto inizia ad espandere la sua presenza in tutta Europa, fin quando nel 1968, mentre i venti rivoluzionari coinvolgono tutto il Continente, in corso Vittorio Emanuele, nel cuore di Milano, nasce Europ Assistance Italia.

Da qui in poi, in questi ultimi 50 anni, il concetto di assistenza si è ampliato ed innovato costantemente accompagnando, e a volte anticipando, l’evoluzione del nostro Paese ed i bisogni dei clienti.

Approfondisci: l’intervista al CEO della società sui 50 anni di storia 

Ma torniamo al 1968, quando in Italia siamo all’apice del boom economico. Il nostro Paese in quegli anni si sta attestando a livello mondiale come uno dei più industrializzati, grazie anche e soprattutto all’industria automobilistica, che aveva portato alla cosiddetta “motorizzazione” dell’Italia, simboleggiata soprattutto dal successo di modelli come le Fiat  500 e 600. Le auto circolanti all’epoca sono circa 9 milioni, praticamente 10 volte in più  rispetto al decennio precedente.

Inevitabile, quindi, che, all’inizio degli anni Settanta, all’assistenza sanitaria alle persone in viaggio si cominci ad affiancare in maniera consistente quella tecnica ai veicoli . E l’assistenza stradale, non a caso, rappresenta fin da subito l’aspetto distintivo del business di Europ Assistance su tutto il territorio italiano .

Digital Roadside Assistance Europ Assistance

GLI ANNI OTTANTA

Proseguendo nella “timeline” virtuale arriviamo ai primi anni 80, gli anni  dell’esplosione del  mercato B2B. Al 1982, infatti, risalgono i primi accordi  con le Case automobilistiche.  L’auto, non a caso, è ormai diventata uno status symbol per gli italiani, tant’è vero che il parco circolante, all’inizio degli anni ‘80, arriva a sfiorare 20 milioni di unità, per arrivare a 30 milioni all’inizio degli anni ’90.

Siamo, per intenderci, negli anni delle Fiat Panda, delle Renault 4 e delle Peugeot 205, modelli che, specie, per i giovani neopatentati sono  sinonimo di libertà e indipendenza. In quest’ottica Europ Assistance guarda al futuro, estendendo l’assistenza, oltre che al veicolo, anche all’automobilista con una serie di servizi per garantire la libertà di muoversi in sicurezza.

GLI ANNI NOVANTA

Gli anni ’90 rappresentano per le quattro ruote un decennio  di grande evoluzione: mentre le centraline elettroniche fanno capolino a bordo delle vetture, aprendo altri scenari al mondo della riparazione,  anche il noleggio dell’auto diventa, seppur in piccolo, una nuova realtà. Infatti, chi si mette alla guida di vetture a noleggio, principalmente per lavoro, ha necessità di un’assistenza stradale efficiente e puntuale.

Risalgono al 1993  i primi accordi tra Europ Assistance e gli operatori del settore del rent a car. Nel 1993 un altro traguardo importante: in linea con la direttiva europea che fa dell’assistenza un ramo assicurativo, Europ Assistance Italia diventa Compagnia di Assicurazioni. Nel Gennaio 1997, infine, sulla tratta Firenze–Roma dell’autostrada del Sole, effettua il suo primo soccorso stradale in autostrada.

GLI ANNI DUEMILA

Con il nuovo millennio  le auto diventano sempre più  sofisticate e adottano, ad esempio filtri antiparticolato per il diesel, abbattendo così le emissioni inquinanti e cambi a doppia frizione.

Risalgono a questo periodo altri importanti avvenimenti degni di nota per l’azienda: il battesimo del primo programma Warranty Corporate abbinato alle Case Costruttrici; la certificazione della rete di soccorso stradale che per prima Europ Assistance ha ottenuto in Italia. Infine,nel 2008, il potenziamento della flotta di mezzi di soccorso, con l’introduzione di vere e proprie  officine mobili in grado di riparare su strada il veicolo in panne ed il rivoluzionario servizio Stop&Go, che prevede la consegna dell’auto sostitutiva direttamente sul luogo del fermo.

Europ Assistance Italia Chatbot Messenger

GLI ANNI DUEMILADIECI

Sono gli anni recenti, quelli della digitalizzazione, a indicarci le nuove frontiere della mobilità.  Con la digitalizzazione a bordo delle vetture, aumentano i livelli di comfort e sicurezza per gli automobilisti. E in termini di servizio e di assistenza?

Europ Assistance è “a prova di futuro” con un nuovo ecosistema digitale e multicanale che, grazie a strumenti quali chatbot, web app e assistente virtuale, punta su una gestione personalizzata e su tempi di attesa azzerati.

Inoltre, guardando all’imminente arrivo dell’eCall, ovvero la chiamata automatica d’emergenza (che da quest’anno sarà obbligatoria su tutte le auto di nuova produzione, ndr.), Europ Assistance ha già lanciato sul mercato una piattaforma telematica proprietaria per gestire a livello internazionale le richieste di assistenza che arriveranno direttamente dalle auto. Novità che suonano come ulteriori tasselli di questo mezzo secolo votato all’innovazione.

AL PASSO CON I TEMPI

“Ripercorrendo la storia della mobilità in Italia non si può fare a meno di notare quanto la caratteristica di questo mercato sia diventata la velocità del cambiamento più che il cambiamento stesso – afferma Luca Pelizzari, Head of Automotive di Europ Assistance Italia – Europ Assistance ha sempre mantenuto lo spirito pionieristico e innovativo del suo fondatore, anticipando i tempi al ritmo di  una start-up. Il coronamento di questo percorso di ormai 50 anni  resta Il focus sull’adozione di soluzioni sempre più vicine al cliente, centro della mobilità. Attraverso la digitalizzazione, ma senza dimenticare il lato umano miriamo a portare il cliente da situazioni di stress al comfort”.

INFOGRAFICA A CURA DI EUROP ASSISTANCE

la storia di Europ Assistance Italia

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia