10 Aprile 2015

Maserati al Fleet Motor Day 2015, in pista la Ghibli e la Quattroporte

Al Fleet Motor Day 2015, uno degli eventi per le flotte aziendali organizzato da Fleet Magazine e dedicato ai fleet manager, Maserati ha schierato le due punte di diamante: la Ghibli e la Quattroporte, ovvero “le vetture che desideriamo inserire all’interno delle flotte dei nostri clienti”, afferma Marco Dainese, responsabile flotte di Maserati. All’autodromo di Vallelunga i due modelli della Casa del Tridente erano equipaggiati con le motorizzazioni top di gamma. “Il motore diesel e il sei cilindri benzina all-wheel drive”, precisa Dainese.

VIDEO: INTERVISTA MARCO DAINESE, RESPONSABILE FLOTTE MASERATI

OBIETTIVO – “La cosa più importante è la conoscenza del nostro prodotto. Siamo consapevoli del fatto che ancora molte persone non conoscono bene le auto Maserati. Magari non sanno che facciamo un motore diesel che ha 275 Cv e che riesce a garantire tutte quelle caratteristiche necessarie all’utenza che oggi ha bisogno di una vettura italiana con un motore diesel per poter andare in giro per le strade del nostro Paese”, sottolinea il responsabile flotte.

LE VETTURE – Sia la Ghibli che la Quattroporte utilizzano un cambio automatico a otto rapporti che assicura sia prestazioni elevate sia cambiate fluide e rapide per accelerazioni fulminee. Sul circuito di Vallelunga hanno fatto sfoggio delle loro migliori qualità, regalando soddisfazioni ai numerosi fleet manager presenti. Arrivata pochi mesi dopo la nuova Quattroporte (ma sempre nel 2013), la Ghibli ha permesso a Maserati di offrire due berline quattro porte contemporaneamente per la prima volta nella sua storia. La Ghibli è, più corta, più leggera, più dinamica, meno costosa e più parsimoniosa dell’ammiraglia Quattroporte e rappresenta una pietra miliare nei programmi di Maserati.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia