21 Aprile 2015

Seat al Fleet Motor Day 2015, riflettori accesi sulla Leon X-Perience

Il Fleet Motor Day 2015 è stato uno degli eventi per le flotte aziendali organizzato da Fleet Magazine e dedicato ai Fleet Manager. Tra le Case presenti, Seat. La Casa spagnola punta a conquistare una fetta consistente del comparto “fleet”. La presenza a Vallelunga assume così un ruolo determinante. “Non siamo ben conosciuti nel mondo del business, delle flotte. Quando ci sono questi raduni in cui l’industria e i clienti s’incontrano, è importante che noi ci siamo”, afferma Peter Wyhinny, direttore di Seat Italia, al volante della nuova Seat Leon X-Perience sul tracciato off-road di Vallelunga.

VIDEO: PETER WYHINNY, DIRETTORE DI SEAT ITALIA

DEBUTTO – L’ultima nata della Casa spagnola è appena arrivata sul mercato. “La Seat Leon X-Perience ci permette di rivolgerci a clienti che prima di questa vettura non avrebbero mai considerato Seat. E’ un segmento completamente nuovo per noi. Al cliente offriamo una macchina molto elegante, di qualità. Garantiamo la funzionalità di una vera station wagon con, allo stesso tempo, il sistema di trazione integrale, ideale per le esigenze di chi utilizza l’auto tutti i giorni in condizioni particolari, come pioggia neve, ghiaccio e sterrato”, spiega Wyhinny.

TCO e VR – La Seat Leon X-Perience si prepara a dare battaglia sul mercato. “Il costo dell’uso, il valore residuo, la manutenzione, la sicurezza del conducente: siamo in prima fila su tutti questi aspetti”, sottolinea il direttore di Seat italia. In più, per attrarre maggiormente la clientela “fleet”, ecco anche una versione business. “Siamo partiti l’anno scorso con la versione business della cinque porte e della ST. Sulla X-Perience adottiamo la stessa strategia, perché, parlando con i clienti, abbiamo capito le esigenze di cui hanno bisogno su una macchina aziendale”, precisa Wyhinny.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia