Il Fleet Management a base di IoT di Hertz Italia e Targa Telematics

Un 95% di veicoli rubati recuperati e un ritorno sull’investimento pari al 70%: i dati parlano chiaro. Quella tra Hertz Italia e Targa Telematics è una partnership dai risvolti più che positivi e che oggi punta a portare sempre più l’IoT nel Fleet Management.

Si conferma un’unione di successo quella iniziata nel 2015 tra Hertz Italia e Targa Telematics per rendere il Fleet Management sempre più evoluto. Grazie ai servizi di Targa Telematics, nel 2019 Hertz Italia ha registrato un significativo aumento del tasso di recupero dei veicoli della flotta che erano stati rubati. Tasso che, nei primi mesi di quest’anno, ha raggiunto la quota del 95%.

fleet management-targa telematics

E non solo. Grazie all’applicazione dell’IoT sui processi di Fleet Management attuata da Targa Telematics, Hertz Italia ha ottimizzato in modo significativo i processi operativi della gestione della flotta ed i costi assicurativi sostenuti. Il risultato è un ritorno sull’investimento (ROI) nel 2019 pari al 70%.

Approfondisci: Cos’è e come funziona il Fleet Management

INTELLIGENZA ARTIFICIALE E BIG DATA

Negli ultimi cinque anni, “Targa Telematics ha sviluppato con continuità le potenzialità della digital mobility platform, sia a livello tecnologico, tramite algoritmi basati sull’intelligenza artificiale sempre più efficienti perché correlati ad una serie storica di dati, sia per quel che riguarda l’ottimizzazione dei processi, consentendo di supportare decisioni operative in modo preciso ed efficace” spiega Massimiliano Balbo di Vinadio, VP Sales Large Account di Targa Telematics.

fleet management - hertz italia

Hertz è un’azienda molto attenta allo sviluppo tecnologico. – ha aggiunto Massimiliano Archiapatti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Hertz Italia – Sono convinto che il modo in cui abbiamo impostato il lavoro, grazie alla raccolta e all’analisi puntuale di dati, ad esempio quelli legati ai chilometri percorsi o ai consumi di carburante, ci offra l’opportunità di definire insieme nuovi standard per offrire un servizio ai nostri ospiti di livello sempre più elevato. Grazie a questi strumenti digitali stiamo ottenendo dei risultati tangibili anche sull’ottimizzazione dei costi con un importante ritorno sull’investimento”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia