21 Settembre 2021

Top Thousand: le sfide dei Fleet e Mobility Manager al Fleet Motor Day 2021

Transizione energetica, sicurezza, telematica: le sfide dei Fleet e Mobility Manager saranno protagoniste al Fleet Motor Day 2021. Ecco l'opinione di Gianfranco Martorelli, presidente dell'Osservatorio Top Thousand.

Il Fleet Motor Day 2021 è ormai alle porte: l’evento, giunto alla settima edizione, porrà ancora una volta al centro la figura del Fleet e  Mobility Manager, che in questo momento è chiamata ad affrontare tante sfide. 

In primis, la transizione energetica, in secondo luogo la riorganizzazione della mobilità aziendale dopo gli stravolgimenti della pandemia. Senza dimenticare il punto cardine della sicurezza. Fondamentale, quindi, in questo momento è il confronto con le Case, i noleggiatori, e tutti gli steakholders della filiera, come sottolinea Gianfranco Martorelli, presidente dell’Osservatorio Top Thousand

Leggi Anche: la nostra survey sulla mobilità ibrida in azienda

GREEN REVOLUTION

“Oggi c’è un tema che più di ogni altro è al centro delle nostre agende: il green. L’abbassamento delle emissioni dei nostri parchi veicoli è una priorità. L’Unione Europea quest’estate, con il Fit for 55, ha messo nero su bianco un piano molto articolato per affrontare l’emergenza ambientale, destinato a rivoluzionare il futuro della mobilità” spiega Martorelli.

auto elettriche risultati luglio 2021

Che poi precisa: “Non c’è dubbio: i veicoli elettrici ed elettrificati rappresentano il futuro delle nostre flotte, i nostri partner ci stanno dando una grossa mano in questa trasformazione in atto, ma non bisogna dimenticare il presente e l’importanza che oggi hanno ancora le motorizzazioni termiche aggiunge il presidente dell’Osservatorio Top Thousand. 

SICUREZZA E TELEMATICA: DUE PUNTI CHIAVE

“Un altro tema a noi caro, che troverà ampio spazio all’evento, è la sicurezza – osserva Martorelli – In questo ambito, tutti noi Fleet e Mobility Manager siamo impegnati da tempo per salvaguardare l’incolumità dei nostri driver, con l’aiuto indispensabile degli Adas e dei sistemi telematici. A questo proposito, la telematica si conferma un’alleata indispensabile per raggiungere questo obiettivo, oltre che per agevolare la transizione energetica”.

“Sono certo che il Fleet Motor Day 2021 rappresenterà ancora più che in passato un momento di incontro e confronto, data la grande presenza dei noleggiatori, dei brand motoristici e delle società della filiera” conclude Martorelli.

FOLLOW US

Per rimanere sempre aggiornato seguici sul canale Telegram ufficiale e Google News. Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderti le ultime novità di Fleet Magazine.

Leggi anche
Consigliati per te
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia