24 Settembre 2021

Fleet Motor Day 2021: la Mobility Transformation protagonista a Vallelunga

Tutta la filiera automotive si è riunita a Roma e Vallelunga per la settima edizione del Fleet Motor Day: un’occasione di confronto sulle tematiche più calde riguardanti il domani della mobilità.

Confronto sui temi più caldi dell’attualità, networking, test drive: Fleet Motor Day 2021, settima edizione dell’evento organizzato da Fleet Magazine, in collaborazione con l’Osservatorio Top Thousand e con il patrocinio di Aniasa e Unrae, andata in scena a Roma e a Vallelunga, è stata senza dubbio molto ricca.

Ricca di contenuti, di spunti, di voglia di reincontrarsi di persona: 930 sono stati i partecipanti nelle giornate del 22 e 23 settembre, tra cui oltre 300 Fleet e Mobility Manager (con un parco totale gestito di 123.087 veicoli), 38 brand automobilistici e 24 aziende di servizi, 1.188 test drive effettuati in diverse condizioni di guida.

Approfondisci: le nuove sfide dei Fleet e Mobility Manager protagoniste all’evento

FLEET MOTOR DAY 2021: LA CRONACA DELL’EVENTO

Il format di Fleet Motor Day è rimasto quello ormai consolidato, con la serata di networking e la giornata successiva in pista. Un’occasione di incontro e confronto per Fleet e Mobility Manager, Case auto, noleggiatori e rappresentanti della filiera della mobilità.

Per la prima volta, protagonista anche un’azienda di micromobilità, segno dei tempi che stanno cambiando e della Mobility Transformation che sta caratterizzando il mondo automotive.

Approfondisci: la nostra survey sulla micromobilità in azienda

Il workshop

L’evento si è aperto il pomeriggio di mercoledì 22 settembre alle Officine Farneto di Roma con un workshop, caratterizzato da tre tavole rotonde, che hanno approfondito la transizione ecologica della mobilità, dettata anche dal piano europeo Fit for 55, reso noto quest’estate.

workshop Fleet Motor Day 2021

Focus, in particolare sugli impatti dell’elettrificazione sulla filiera, sulla corsa all’e-mobility (che non è sostenibile nei tempi previsti dall’UE) e sui ritardi delle infrastrutture di ricarica, sul ruolo strategico del noleggio e del comparto dell’usato per tutta la filiera automotive.

La giornata a Vallelunga

Il giorno successivo, l’attesa giornata all’Autodromo di Vallelunga, con protagoniste 25 anteprime auto portate dai Costruttori presenti: Audi, BMW Group (con i brand BMW e Mini), Cadillac, Corvette, Cupra, Ford, Hyundai, Kia, Koelliker (con i brand Aiways, Maxus, Mitsubishi, Seres, SsangYong e Weltmeister), Ligier, Maserati, Mercedes, Nissan, Renault, Seat, Skoda, Stellantis (con i brand Abarth, Alfa Romeo, Citroen, DS, Fiat, Fiat Professional, Jeep, Lancia, Opel e Peugeot), Tesla, Toyota Motor Italia (con i brand Toyota e Lexus), Volkswagen, Volkswagen Veicoli Commerciali, Volvo. Focus anche sulla sicurezza, con i test degli Adas, effettuati con la partnership tecnica di Adas Mobile.  

Interni Fleet Motor Day 2021

Focus sui servizi

La filiera è stata grande protagonista dell’edizione 2021 del Fleet Motor Day. Queste le aziende di servizi che hanno animato l’evento: ALD Automotive, Alphabet, Arval, Athlon, CSM 360, Duferco Energia, Enel X, Europcar Mobility Group, Focaccia Group, Geotab, LeasePlan, Leasys, LoJack, Nobis Assicurazioni, Program, Q8, SIFÀ, Texa, UnipolRental, Volkswagen Financial Services, W.A.Y., Webfleet Solutions, WeTeam.

FOLLOW US

Per rimanere sempre aggiornato seguici sul canale Telegram ufficiale e Google News. Iscriviti alla nostra Newsletter per non perderti le ultime novità di Fleet Magazine.

Leggi anche
Consigliati per te
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia