Fleet Solution: ecco il contratto a consumo

Volkswagen Leasing è un’azienda rivolta a 360 gradi al cliente flotte. Partendo dai prodotti offerti, appositamente pensati per rispondere alle esigenze dei gestori di parco auto, fino ai molteplici servizi messi a punto per semplificare e velocizzare le pratiche commerciali e amministrative. La società di noleggio a lungo termine del Gruppo Volkswagen, grazie alla sua pluriennale esperienza nella gestione dei parchi aziendali, sta già raccogliendo ampi consensi dallo sviluppo di un’innovativa formula di noleggio “a consumo”: Fleet Solution.

TRASPARENZA E FLESSIBILITA’Il contratto di noleggio a durata e chilometraggio variabili permette di scegliere, tra oltre 200 scenari di utilizzo, quello più probabile per la propria vettura, consentendo in qualsiasi momento di modificare la combinazione di durata e chilometraggio concordata, in base alle reali esigenze d’uso del veicolo. Fleet Solution garantisce totale trasparenza perché, in fase di quotazione, viene fornita una matrice di canoni per tutte le combinazioni di durata e distanza. Nel caso in cui si intendesse prolungare o ridurre il periodo di noleggio, piuttosto che modificarne la percorrenza, la matrice permette di conoscere da subito il nuovo canone. La flessibilità della formula Fleet Solution consente inoltre di scegliere liberamente di prorogare o anticipare la chiusura del contratto, effettuando un conguaglio senza alcun costo chilometrico non preventivato e senza penale di estinzione anticipata.

LA VOCE DEL CLIENTE – Gli elementi di trasparenza e flessibilità associati a Fleet Solution sono ben percepiti dai clienti, come emerge dalla testimonianza di Mauro Gualtieri, Fleet Manager di Deutsche Bank: “Il vantaggio iniziale di questo tipo di contratto è avere più consapevolezza dei costi: in qualsiasi momento riusciamo a calcolare esattamente quale sarà il costo della vettura nell’arco della sua vita. Anche nell’ipotesi di proroga o chiusura anticipata, abbiamo immediatamente visione, dall’inizio del contratto, di quanto ci costerà la vettura”. Un vantaggio non da poco rispetto ai contratti tradizionali, all’interno dei quali vengono effettuate proiezioni sui 36 o 48 mesi, con fascia chilometrica variabile e che prevedono il pagamento di una penale in caso di  chiusura anticipata del rapporto. La forza di Fleet Solution, secondo Gualtieri, è racchiusa nella matrice: “Alcuni dei nostri driver – prosegue -, per cambi di ruolo da un anno all’altro, percorrono più chilometri di quelli previsti dal contratto, sforando la previsione di inizio anno. Anche in questo caso la matrice ci permette di monitorare i costi, valutando la convenienza di chiudere il contratto al raggiungimento di un certo numero di chilometri oppure di proseguire con lo stesso”.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia