Ecco la nuova Fiat Tipo: ora è una “tre volumi”

Il nome richiama quello di una vettura storica e gloriosa. E presto tornerà a risuonare all’interno delle flotte aziendali che scelgono Fiat. Arriverà infatti  a dicembre la nuova Tipo, l’innovativa tre volumi del Costruttore nazionale svelata nel maggio scorso in occasione del salone dell’Auto di Istanbul.

TRA PASSATO E PRESENTE – Rispetto al passato, il salto generazionale è evidente: la Tipo di oggi è una vettura quattro porte completamente nuova, concepita fin dall’inizio come berlina a tre volumi, secondo il concetto “Born to be Sedan“, che permette di esaltare le forme bilanciate del design italiano garantendo personalità e stile, senza compromessi sulla funzionalità.

ELEGANZA E ECONOMICITA’ – Nasce così un’auto funzionale che massimizza il “value for money”, elemento chiave nella strategia di Fiat per le flotte aziendali. Una strategia che vuole puntare, sottolinea lo stesso Costruttore nazionale, su “una gamma semplice e un’offerta commerciale trasparente”. A equipaggiarla propulsori affidabili, prestazionali ed economici: due turbodiesel Multijet II e due motori a benzina, con cambio manuale o automatico, e potenze comprese tra 95 e 120 Cv.

UN’AUTO GLOBALE – Un fatto è certo: la nuova Tipo è un’auto globale. E’ stata disegnata in Italia dal Centro Stile FCA, sviluppata in Turchia insieme a Tofaş R&D e prodotta nello stabilimento Tofaş a Bursa – considerato uno dei migliori siti industriali automotivem come dimostra l’assegnazione della medaglia d’Oro secondo la valutazione World Class Manufacturing – per essere venduta in oltre 40 Paesi dell’area EMEA. Da qui il nome del progetto “Ægea” quale tributo a una nazione da sempre strategica per FCA, come dimostra la joint venture paritetica nata nel 1968 tra l’allora Gruppo Fiat e Koç Holding.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia