13 Febbraio 2014

Flotte, in Italia la detraibilità dell’IVA rimarrà al 40%

Il Consiglio Europeo ha deciso: in Italia la detraibilità dell’IVA sulle auto aziendali rimarrà al 40%. Continua quindi imperturbabile la pressione fiscale sulle flotte, che hanno già sperimentato nel 2013 la riduzione della deducibilità dal 40 al 20%. Nonostante il 2014 del mercato dell’auto sia iniziato con un timido segno positivo (+3,2%, ma raffrontato al -17,2% di gennaio 2013).

SUPPORTO INESISTENTE – La novità, o meglio la non novità, viene stavolta dal fronte dell’IVA ed è suffragata dagli uffici UE. Non si tratta di una nuova stangata sulla fiscalità,  ma dell’assicurazione che l’auto aziendale non va supportata. E’ successo che il Consiglio Europeo, a seguito di istanza del nostro Governo, ha autorizzato l’Italia a continuare a limitare al 40% il diritto alla detraibilità dell’IVA per le spese relative ai veicoli stradali a motore non utilizzati esclusivamente a scopi professionali. E per altri tre anni, fino cioè fino al 31 dicembre 2016.

LA PRIMA DEROGA – E’ bene ricordare che “al fine di semplificare gli obblighi in materia di IVA e di combattere l’evasione”, nel 2007 l’Italia aveva chiesto e ottenuto dal Consiglio una speciale deroga che permetteva fino al 31 dicembre 2010, e in seguito fino al 31 dicembre 2013, la possibilità di limitare forfettariamente il diritto alla detrazione dell’IVA auto. Pertanto dal giugno 2007 è stata fissata e di volta in volta di triennio in triennio prorogata al 40% la percentuale di imposta recuperabile sull’acquisto, utilizzo in noleggio o in leasing finanziario di vetture ad uso aziendale. La richiesta di proroga è stata motivata, anche questa volta, dal nostro Governo in considerazione “dell’elevato numero di piccole imprese operanti in Italia e del rischio di evasione fiscale”.

ITALIA FANALINO DI CODA – Resta quindi confermato per il triennio 2014-2016 un regime fiscale nettamente sfavorevole alle aziende italiane rispetto alla media UE e che vede in Germania e Francia la possibilità di detrarre, come noto, il 100% dell’IVA.

 

2014

Paesi

Deducibilità

(in €)

Quota ammortizzabile

Costo ammortizzabile

Detraibilità IVA

Italia

18.076

20%

3.615

40%

Germania

illimitata

100%

illimitato

100%

Spagna

illimitata

100%

illimitato

100%

Francia

18.300

100%

18.300

100%

Gran Bretagna

18.200

100%

18.200

100%

 

 

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia