27 Ottobre 2015

Focaccia Group: dal R.E.A.S. ai progetti con le flotte

Focaccia Group è un’azienda italiana con sede nel cuore della Romagna, a Cervia, che vanta oltre 60 anni di esperienza nel settore automotive. I progetti di sviluppo di Focaccia Group seguono due linee guida ben precise: da una parte veicoli accessibili per venire incontro alle esigenze delle persone con disabilità, dall’altra soluzioni ad hoc progettate per il settore del noleggio e delle flotte aziendali. Abbiamo incontrato Riccardo Focaccia, direttore generale del Gruppo, al R.E.A.S. di Montichiari (Brescia), il Salone dell’Emergenza di cui l’Azienda è stata protagonista dal 9 all’11 ottobre scorso.  “Siamo qui a presentare la gamma completa di minibus e veicoli a pianale ribassato dedicati al trasporto delle persone con disabilità” spiega Focaccia.

VIDEO: INTERVISTA A RICCARDO FOCACCIA, DIRETTORE GENERALE FOCACCIA GROUP

LA COLLABORAZIONE CON LE CASE – Al Reas, Focaccia Group ha esposto veicoli accessibili che si distinguono per gli elevati standard estetici e di sicurezza, frutto della collaborazione con varie Case: FCA, Ford, Volkswagen, Renault,  Opel. A partire dal Fiat Doblò F-Style One con Omologazione Europea (unico Doblo ribassato con Omologazione Europea), fino a, illustra Riccardo Focaccia, “la piccola flotta di Trafic allestiti con il nostro sollevatore Fiorella Slim Fit, realizzata in collaborazione con Renault per l’ANCOS, ovvero l’Associazione di Confartigianato in Italia”.

I PROGETTI CON LE AZIENDE – Importanti anche i progetti del Gruppo con le flotte aziendali, un settore strategico per l’azienda come testimoniato anche dalla recente presenza al Fleet Motor Day. Focaccia Group, in particolare, ha allestito i 120 Dacia Dokker che andranno a costituire la nuova flotta operativa di ANAS e ha realizzato una flotta di 25 Fiat Scudo T-LAB per Telecom Italia con allestimento ad alta tecnologia. “Con ANAS abbiamo realizzato i veicoli per il controllo della viabilità stradale, mentre con Telecom Italia abbiamo realizzato laboratori mobili per la manutenzione delle linee telefoniche su tutto il territorio italiano” conclude Focaccia.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia