A FMD il 25esimo anniversario di Program Autonoleggio

Il traguardo raggiunto è di quelli importanti. Ecco perché i festeggiamenti per il 25esimo anniversario Program Autonoleggio sono partiti già lo scorso mese di gennaio e dovrebbero coprire, secondo le previsioni, l’intero 2017, con il momento culmine fissato per il prossimo settembre.

Nell’attesa del galà ufficiale, la società di renting toscana ha preso parte al Fleet Motor Day, evento nel corso del quale ha avuto la possibilità di raccontarsi, anche a partire dai piani di ulteriore sviluppo già stabiliti.

PRINCIPALI INDICATORI TUTTI PUNTATI SULLA CRESCITA

“In questi ultimi anni ci siamo molto ingranditi – ha rimarcato Gian Marco Pucci – responsabile Marketing e Pricing Prodotto di Program -. Abbiamo avuto un’espansione importante e ci siamo posti sempre nuove sfide“. Una strategia, ha aggiunto, che “ci ha ripagato e dato grandi soddisfazioni”.

Eguale riscontri positivi sono arrivati dai risultati del primo trimestre 2017. “Abbiamo avuto un incremento del 15% rispetto all’anno scorso – ha dichiarato Pucci -. La conformazione del parco auto è cresciuta nell’ultimo bimestre. L’obiettivo di arrivare ad avere 3.500 vetture entro la metà del primo semestre è sempre più vicino”.

VIDEO: INTERVISTA A GIAN MARCO PUCCI, RESPONSABILE MKT E PRICING PRODOTTO DI PROGRAM:

UNA FESTA NELLA FESTA: FMD E 25ESIMO ANNIVERSARIO

Un’altra vetta aspetta la società di autonoleggio ed è quella dei cinquemila mezzi in flotta, che sarà affrontata tra il 2018 e il 2019.

Un contributo in tal senso potrebbe arrivare indirettamente grazie ai contatti maturati in occasione dell’evento ospitato lo scorso 5 aprile presso il Circuito di Vallelunga.

Esserci “rappresenta sicuramente una svolta per noi di Program Autonoleggio Fiorentino – ha commentato il responsabile Marketing -. La grande visibilità che consente è davvero importante alla luce della politica di espansione del nostro brand”.

In occasione della manifestazione a cadenza annuale, Program ha potuto confrontarsi sia con i propri fornitori e sia con i propri clienti. “Farci conoscere, metterci la faccia per far vedere e capire quali sono le nostre offerte commerciali” è uno tra gli elementi che hanno sostenuto la presenza della società fiorentina. Il cui bilancio finale è lusinghiero, essendo ruotato intorno al concetto di “grande organizzazione con grandi persone dietro“.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia