Nuova Ford Kuga full hybrid, la terza anima green del Suv

Con Fabrizio Quinti, fleet & rental sales manager di Ford Italia, scopriamo le caratteristiche peculiari che posizionano la nuova Ford Kuga full hybrid - che si affianca alla Kuga mild hybrid e alla Kuga plug-in hybrid - all’interno del segmento delle flotte aziendali.

La nuova Ford Kuga full hybrid è la terza declinazione ibrida del Suv dell’Ovale Blu, rinnovato proprio quest’anno. Si affianca alla Kuga mild hybrid e alla Kuga plug-in hybrid. Un’offerta completa per il modello più elettrificato di Ford.

Come si posiziona questo importante lancio all’interno delle strategie flotte della Casa? Lo abbiamo chiesto a Fabrizio Quinti, fleet & rental sales manager di Ford Italia.

Approfondisci: le tre declinazioni di ibrido del Suv dell’Ovale Blu

IL PIANO DI ELETTRIFICAZIONE FORD

Ford ha ormai avviato da tempo un piano consistente, mirato all’elettrificazione dell’intera gamma, che prevede, come obiettivo, il lancio di 18 veicoli elettrificati entro il 2021. La Kuga full hybrid è il quindicesimo, un dato di fatto che dimostra l’efficacia delle strategie green della Casa.

“Il piano globale Ford per l’elettrificazione è basato su due assunti fondamentali. Primo: non esiste un’unica soluzione green per tutte le esigenze, e questo ci ha spinto a puntare su diverse tecnologie.  Il secondo punto è l’accessibilità: il nostro obiettivo è rendere l’elettrificazione a portata di tutti” spiega Quinti.

nuova Ford Kuga frontale

LE CARATTERISTICHE DELLA NUOVA FORD KUGA FULL HYBRID

Due assunti che trovano concreta realizzazione nella Kuga. “La Ford Kuga full hybrid, in termini di caratteristiche, è una via di mezzo tra la mild hybrid diesel, che è pensata per le lunghe percorrenze autostradali e la plug-in hybrid, particolarmente adatta alla città. Stiamo parlando di una vettura estremamente flessibile, perché assicura efficienza in termini di emissioni e consumi in tutte le condizioni di utilizzo e non necessita di ricarica” osserva Quinti.

Leggi anche: tutti i segreti della nuova generazione del modello 

Motore ed efficienza

La Kuga utilizza infatti un sistema full hybrid con funzione self-charging (si ricarica in frenata o durante i rallentamenti), che consente l’attivazione della guida in modalità completamente elettrica e abbina a un motore benzina ciclo Atkinson da 2.5 litri, un motore elettrico e una batteria agli ioni di litio da 1,1 kWh.

Il consumo medio dichiarato è di 5,3 litri/100 km, con emissioni a partire da 118 g/km di CO2. Il modello, inoltre, è disponibile con trazione anteriore e Intelligent All-Wheel Drive. Tre gli allestimenti: si parte dal Connect, per poi arrivare al ST-Line e al top di gamma Vignale.

nuova Ford Kuga full hybrid 2021

Competitività di prezzi e canoni di noleggio

Un altro punto di forza del modello sono i prezzi, che per la Kuga full hybrid partono da 31.300 euro, per arrivare ai 41.750 euro dell’allestimento top di gamma con trazione integrale.

“Questi prezzi certamente aiutano ad ottenere canoni competitivi. Inoltre, abbiamo lavorato sulla riduzione dei costi di manutenzione, promuovendo il tagliando ogni 30.000 km, e i valori residui (scopri qui come si calcola la svalutazione dell’auto) trovano beneficio nei dettagli tecnici della vettura, che riprendono la tecnologia Powersplit già utilizzata per la Kuga plug-in hybrid” prosegue Quinti.

La tecnologia

Impossibile, poi, non menzionare l’hi-tech. I sistemi di bordo sono pensati per un utilizzo facile e intuitivo: protagonista il sistema di infotainment Sync 3, supportato da un touchscreen da 8’’, molto più grande di quello della Kuga di seconda generazione.

nuova Ford Kuga full hybrid interni

Inoltre, il quadro digitale da 12.3’’ è improntato alla massima chiarezza e leggibilità. A evitare i cablaggi nell’abitacolo contribuisce il pad di ricarica wireless e, per l’efficacia della connessione, il modem integrato FordPass Connect che, oltre ad agire come hotspot Wi-Fi (accetta fino a 10 dispositivi in connessione), consente aggiornamenti Live Traffic sul sistema di navigazione e anche alcune funzioni in remoto come il “Vehicle Locator” per trovare l’auto nei grandi parcheggi, il “Vehicle Status” (livello carburante, olio e stato dell’antifurto), l’apri-chiudi porte e l’avviamento a distanza, oltre all’eCall di emergenza.  

A tutto questo si aggiunge la batteria completa di Adas del Co-Pilot, che ha consentito alla Kuga full hybrid di ottenere le 5 stelle Euro Ncap.

LA NUOVA FORD KUGA FULL HYBRID A NOLEGGIO

La nuova Ford Kuga ST-Line 2.5 Benzina Full Hybrid 190 Cv 2WD Auto è disponibile a noleggio con un canone mensile di 435 euro + Iva, senza anticipo, nell’intervallo 48 mesi/60.000 km – offerta Ford Business Partner-.

Il canone comprende: Immatricolazione, Assicurazione RCA (massimale 26mln, franchigia € 250), Copertura Furto (franchigia 10% su Eurotax Blu) Kasko/Incendio (Franchigia € 500), PAI assicurazione infortuni sul conducente (massimale € 150.000 franchigia 3%), Manutenzione Ordinaria e Straordinaria, Assistenza Stradale, Gestione Sinistri. Spese apertura pratica: 150 euro, addebitate con il primo canone.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia