Ford+ Plan, investimenti superiori sull’elettrico. Ford Pro il “punto unico” per il mondo flotte

Saranno più di 30 miliardi di dollari gli investimenti che Ford produrrà entro il 2025. La strategia Ford+ Plan, presentata nel Capital Markets Day, ha delineato gli obiettivi della novità Ford Pro, una divisione indipendente da Ford e specializzata sull'utenza commerciale e flotte

Era lo scorso febbraio, quando Ford annunciava un impegno sull’elettrificazione da 22 miliardi di dollari entro il 2025. Era lo scorso febbraio quando si delineavano i passi per l’introduzione dei primi modelli su architettura MEB, fornita da Volkswagen. Quattro mesi più tardi, Oltreoceano, il Ford+ Plan prospetta un impegno ancora più deciso sulla strategia di elettrificazione e un’attenzione speciale al mondo delle soluzioni per l’utenza business. Ford in Europa da 6 anni risulta essere il marchio leader nelle proposte di veicoli commerciali, posizione alla quale sommare quella in nord America.

Ford Plan e Ford Pro

FORD PRO

Con Ford Pro nasce una divisione dedicata, globale, diretta da Ted Cannis, che andrà a curare il business dei servizi e della distribuzione per i clienti commerciali e istituzionali. Introdotta come una proposta inedita tra i costruttori d’auto, andrà a sviluppare 5 pilastri per creare un’esperienza d’uso, da parte dei clienti flotte, completa. In Europa i servizi Ford Fleet Management e Ford Pro Liive (approfondisci il funzionamento e i vantaggi) sono già stati svelati, altri comporranno Ford Pro.

PRODOTTI ELETTRIFICATI E RICARICA

Un ecosistema che parte dall’offerta di veicoli, termici, ibridi e prossimamente elettrici, con l’arrivo entro fine anno dell’E-Transit. Particolarmente interessante è la proposta Ford Pro Charging, costruita su soluzioni software e hardware per la ricarica dei veicoli elettrificati. L’obiettivo è consentire giornalmente un utilizzo “sul campo” senza difficoltà: stazioni di ricarica, soluzioni di ricarica pubblica, installazioni di ricarica presso l’abitazione del dipendente sono le possibili opzioni che verranno offerte.

Leggi anche: La prova su strada di Ford Transit Trail

MANUTENZIONE E SOLUZIONI FINANZIARIE

Ford Pro Ingelligence è la componente di servizi digitali per migliorare la gestione della flottae la sua manutenzione.Un filone nel quale si inserisce il Ford Pro Services Elite: negli USA verranno aperti 120 nuovi hub per la manutenzione oltre la rete esistente dedicata ai veicoli commericali, che offrirà orari di servizio prolungati. Entro il 2025 andranno su strada più di 1.200 veicoli di assistenza mobile. L’ultimo tassello della divisione Ford Pro sarà FinSimple, soluzioni finanziarie per i veicoli, i servizi e le postazioni di ricarica.

manutenzione Ford Pro flotte

“Ford Pro riscriverà il mercato dei veicoli commerciali e dei servizi, dove Ford è già leader globale. Stiamo realizzando un punto unico per aiutare i clienti a incrementare produttività e continuità operativa, riducendo complessità e TCO“, ha commentato l’a.d. Ford, Jim Farley.

Cannis, a.d. Ford Pro, ha aggiunto: “Daremo ai clienti commerciali ancor più motivi per scegliere e fare affidamento su Ford. Il nostro team comprende che, quando il cliente vince, noi vinciamo, siamo quindi del tutto concentrati sul liberare uno straordinario valore per loro“.

BATTERIE ALLO STATO SOLIDO 

Dal focus specifico sul mondo flotte, in una strategia globale, nel corso del Capital Markets Day di Ford, il marchio ha introdotto anche altre visioni. Sul fronte dell’elettrico, gli oltre 30 miliardi di dollari che verranno investiti entro il 2025 rappresentano un sostanziale incremento rispetto a quanto annunciato a inizio anno. Negli USA, la joint venture con SK Innovation porterà a due stabilimenti per la produzione di celle batteria, fronte sul quale in futuro vedremo più tecnologie sui modelli Ford.

batterie auto elettrica

Le IonBoost avranno la tecnologia “classica” agli ioni di litio, per i veicoli commerciali si punterà su batterie IonBoost Pro, diverse nella chimica poiché al litio-ferro-fosfato. La frontiera delle batterie allo stato solido verrà affrontata per introdurre batterie ad alta autonomia di marcia e basso costo. Un impegno con ingegnerizzazione firmata Ford e competenze sulla tecnologia da Solid Power.

Approfondisci: L’investimento Ford e BMW in Solid Power

Lo sviluppo diretto non solo dei pacchi batteria ma delle celle e della composizione chimica avrà in Ford Ion Park un centro globale, negli USA, dove più di 150 specialisti cureranno più fasi, dalla composizione chimica allo svolgimento dei test, fino alla produzione e la gestione della filiera.

Tag

Leggi anche
Consigliati per te
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia