Formula E Cile: vince Audi con il team cliente, Mahindra c’è

Il terzo round della Formula E 2018-2019 premia Sam Bird ed Envision Virgin Racing. A podio anche Mahindra e Audi Sport, prossimo appuntamento in Messico a febbraio

Tre gare e tre vincitori diversi, dopo l’ePrix di Santiago del Cile. La stagione di Formula E vede festeggiare il progetto Audi e-tron FE05, sebbene con il team cliente Envision Virgin Racing.

Bird Envision Virgin ePrix Cile
© Formula E/LAT

BIRD FIRMA LA PRIMA DELLA E-TRON FE05

La storia del mondiale, dopo aver raccontato della supremazia BMW-Andretti nelle prime due gare, al caldo del Cile – temperature (47° C sull’asfalto) mai così alte nei precedenti ePrix in Arabia e Marocco – riporta Audi in testa. Prestazione di livello abbinata al risultato del team ufficiale Audi Sport-Abt, ad agguantare il terzo gradino del podio, con Daniel Abt – favorito dalla penalizzazione comminata ad Alexander Sims (BMW), causa tamponamento, stessa sorte toccata alla seconda Audi e-tron FE05 ufficiale, di Lucas Di Grassi -.

Audi ePrix Cile Formula E
© Formula E/LAT

Leggi anche: ePrix Marocco, festa Mahindra. DS allunga su BMW

Sam Bird vince e scavalca Jerome D’Ambrosio, ex leader di campionato, ora a inseguire a 2 punti. Per il belga non è stata una gara fortunata. Lo è stata, positiva e convincente, per la seconda Mahindra, di Pascal Wehrlein, ex Formula 1 al secondo ePrix in carriera, nel quale ha mostrato velocità e consistenza buone per avvicinare la pole position e correre in lizza per il successo finale.

NISSAN, SOGNI DI GLORIA FINITI A MURO

ePrix Cile Formula E
©Formula E/LAT

Avrebbe potuto essere della contesa anche Sebastien Buemi. Nissan ancora una volta competitiva in qualifica e mostratasi solida in gara, fino all’incidente di Buemi, un errore che lo ha portato a toccare le barriere, danneggiare l’anteriore della monoposto ed essere costretto al ritiro mentre era in testa alla corsa, sotto la pressione di Bird.

Fuori dai giochi anche DS Techeetah, insieme a BMW la monoposto più veloce e competitiva nei due round iniziali del campionato. È mancata la prestazione per correre nelle posizioni di testa a Jean Eric Vergne e Andrè Lotterer, come non è stato all’altezza delle precedenti esibizioni l’ePrix di Antonio Felix da Costa. Il migliore tra i due BMW è, così, Alexander Sims, alla fine settimo in classifica.

EXPLOIT MORTARA, VANDOORNE SPRECA

Mortara, Venturi Formula E
©Formula E/LAT

Dei grandi costruttori resta da dire di Jaguar Racing, a punti con Mitch Evans, sesto, mentre è Venturi a prendersi la scena, dietro il team cliente Audi, Mahindra e Audi ufficiale. Edoardo Mortara agguanta il quarto posto, più rapido di Felipe Massa in qualifica e a correre nelle posizioni del gruppo di testa mentre Felipe navigava a metà schieramento, fino al ritiro causato per aver piegato il braccetto dello sterzo.

Approfondisci: Formula E, la guida completa alla Stagione 5

A punti, nell’ePrix di Santiago, anche NIO con Oliver Turvey e Geox Racing, team italiano a sponsorizzare Dragon Racing di Jay Penske. Jose Maria Lopez e Maximilian Guenther sono apparsi in gran spolvero nelle libere e in qualifica, Guenther avrebbe potuto centrare un arrivo a punti tra i primi 5 ma è stato costretto al ritiro per problemi tecnici. Lopez porta a casa un punto.

Altra sorte, che non il ritiro a pochi minuti dal termine dell’ePrix, meritava HWA Racelab, team vicino a Mercedes e con Stoffell Vandoorne a correre per la quinta posizione prima che il belga toccasse il muro danneggiando la monoposto.

L’ORDINE D’ARRIVO

Ordine d'arrivo Formula E Santiago
©Formula E/LAT
 

Pilota

Tempo

1

BIRD

47’02”511

2

WEHRLEIN

+6”489

3

ABT

+14”529

4

MORTARA

+17”056

5

FRIJNS

+20”276

6

EVANS

+23”755

7

SIMS

+27”590

8

D’AMBROSIO

+41”984

9

TURVEY

+45”059

10

LOPEZ

+45”376

11

PIQUET

+48”635

12

DI GRASSI

+1’03”552

13

LOTTERER

+1’14”506

14

PAFFETT

+1 giro

ROWLAND

ritirato al giro 31

DA COSTA

ritirato al giro 23

VERGNE

ritirato al giro 22

BUEMI

ritirato al giro 21

VANDOORNE

ritirato al giro 17

GUNTHER

ritirato al giro 12

MASSA

ritirato al giro 12

DILLMANN 

ritirato al giro 10

CLASSIFICHE, ENVISION VIRGIN SCALZA MAHINDRA

Classifiche Formula E
©Formula E/LAT

Le classifiche di campionato vedono il team Envision Virgin Racing in testa con 71 punti nel Costruttori, seguito da Mahindra a 62 punti e DS Techeetah a 47, poi BMW i a 46 punti e Audi Sport a 30. Nel mondiale Piloti, Bird precede D’Ambrosio e Da Costa.

Prossima tappa del campionato di Formula E, l’ePrix di Città del Messico, in programma il 16 febbraio.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia