20 Gennaio 2020

Formula E: in Cile vince BMW, DS contende il successo con Da Costa

BMW è al secondo successo in tre ePrix dopo Santiago del Cile, con Guenther che precede Da Costa ed Evans. Bene DS Techeetah e Mercedes in condizioni di gran caldo

Nuovo round della Formula E e nuovo vincitore, dopo le affermazioni di Sam Bird e Alexander Sims in Arabia. L’ePrix di Santiago del Cile premia ancora BMW, stavolta con Maximilian Gunther, che diventa – con i suoi 22 anni – il più giovane pilota a conquistare una gara nella categoria elettrica.

BMW Formula E Cile 20205
© LAT/Formula E

EPRIX SANTIAGO DEL CILE

Come da copione, ePrix dominato dai colpi di scena, dal caotico avvio nelle posizioni di metà schieramento e da temperature ambientali elevate che hanno rappresentato una sfida per i team, costretti a gestire al meglio l’aspetto termico.

Non è mancata la pioggia di provvedimenti della direzione gara, penalizzazioni inflitte per i (troppi) contatti in pista nella prima metà di corsa. Legato alla gestione della temperatura della batteria è, invece, il provvedimento che costa il podio a Mercedes, con Nick De Vries terzo sotto la bandiera a scacchi ma penalizzato di 5” perché la temperatura della batteria è stata registrata troppo bassa prima del via.

Mercedes Formula E Cile 20201
© LAT/Formula E

Dal Cile si riparte con Mercedes in testa al campionato piloti con Stoffel Vandoorne e distacchi ancora molto ristretti, dopo tre ePrix della Stagione 6. 

BMW e DS Techeetah sono i team che più hanno convinto in gara. La vittoria di Guenther arriva grazie al giusto mix di tattica – utilizzo anticipato dell’Attack Mode, gestione della batteria in vista del finale – e velocità, il podio di Antonio Felix Da Costa – lui che lo scorso anno ha corso per BMW – è stato favorito dal buon ritmo mostrato da DS Techeetah in gara, condizionata da un avvio un po’ “alla cieca”, per la mancanza di informazioni sullo stato di batterie e monoposto, dal display sul volante.

DS Formula E Cile 2020

JAGUARO IN QUALIFICA

Jaguar conclude sul podio con Mitch Evans dopo la penalizzazione di De Vries. I lati positivi da portare a casa sono nella velocità espressa in qualifica, pole conquistata dal pilota neozelandese che non è riuscito a tradurre in vittoria nella configurazione gara.

AUDI, DI GRASSI RECUPERA DOPO L’ERRORE

La suddivisione della qualifica in Gruppi da 6 piloti, con i primi della classifica mondiale a scendere in pista per primi, ha ancora una volta costretto al recupero i piloti. La rimonta dal 22° al 7° posto d Lucas di Grassi, nel Gruppo 1 in qualifica, è un risultato notevole che arriva dopo l’errore commesso dal pilota brasiliano nel giro veloce che decideva la griglia di partenza.

HIGHLIGHTS FORMULA E CILE

A Santiago del Cile si è arrivati con il team cliente Audi, Envision Virgin, in testa al campionato piloti con Sam Bird, che riparte dalla tappa cilena con appena un 10° posto, frutto di una cattiva qualifica e di un inizio di gara nel quale ha battagliato a metà schieramento, dove non sono mancati confronti a suon di ruotate.

Raccoglie meno del previsto il team Venturi, cliente Mercedes: Mortara e Massa corrono a lungo nelle posizioni di testa, intorno alla top-5, ma il rendimento cala sulla distanza, con Mortara costretto a ritirarsi.

Sorte toccata anche alla seconda DS Techeetah di Jean Eric Vergne, causa danni riportati sull’ala anteriore e la gomma anteriore sinistra. Il campione in carica della Formula E si è trovato a battagliare con il compagno di team Da Costa: cruciale nel danneggiare la monoposto è stata una toccata contro il muro.

ORDINE D’ARRIVO EPRIX CILE 2020

Classifica Formula E Cile 2020
© LAT/Formula E

Pilota

Team

 

1. Guenther

BMW

46’11”511

2. Da Costa

DS

+2”0

3. Evans

Jaguar

+5”1

4. Wehrlein

Mahindra

+7”0

5. De Vries

Mercedes

+9”8 (5” pen)

6. Vandoorne

Mercedes

+11”2

7. Di Grassi

Audi

+14”4

8. Calado

Jaguar

+18”2

9. Massa

Venturi

+20”4

10. Bird

Envision Virgin

+21”7

11. Turvey

NIO

+27”7

12. Mueller

Geox Dragon

+33”7 (10” pen)

13. Buemi

Nissan

+43”2 (30” pen)

14. Abt

Audi

+47”1 (30” pen)

15. Frijns

Envision Virgin

+1 giro

16. Ma Qing Hua

NIO

+1 giro (5” pen) (45” pen)

17. Rowland

Nissan

+4 giri

D’Ambrosio

Mahindra

Rit. (30” pen)

Hartley

Geox Dragon

Rit.

Vergne

DS Techeetah

Rit.

Mortara

Venturi

Rit.

Sims

BMW

Rit.

Jani

Porsche

Rit.

Lotterer

Porsche

Squal. (>200 kW; 230 kW)

CLASSIFICA CAMPIONATO FORMULA E

Campionato Formula E Cile 20202
© LAT/Formula E

Il prossimo ePrix dei 14 che compongono la Stagione 2019-2020 si correrà a Città del Messico, il 15 febbraio. La classifica di campionato, tra le squadre, vede BMW in testa con 60 punti, poi Mercedes a quota 56, Envision a 38, Audi a 32 e Jaguar a 31, queste le prime 5 posizioni.

Tra i piloti, Vandoorne è al comando con 38 punti, precede Sims a 35 punti, Bird a 28, poi Günther (25) e Di Grassi (24).

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia