6 Maggio 2016

Opel OnStar e Mokka conquistano il “Connectivity Award”

Con il suo funzionamento Opel OnStar ha già conquistato premi prestigiosi. Il sistema di Opel, non a caso, su Mokka ha recentemente vinto il “Connectivity Award“, il premio speciale assegnato dalla rivista tedesca Auto Bild. Il servizio di connettività e assistenza personale di Opel ha convinto gli esperti per la completezza della sua offerta.

COME FUNZIONA

Il funzionamento di Opel OnStar, dispositivo introdotto su tutta la gamma Opel, tra cui la nuova Astra, è semplice: si tratta di un vero e proprio angelo custode in servizio permanente che consente di accedere a vari servizi attraverso alcuni semplici tasti situati vicino allo specchietto retrovisore della vettura. Qualche esempio? La ricerca di destinazioni e il download sul navigatore della vettura, o il controllo dei principali parametri sullo stato del veicolo come la vita residua dell’olio o la pressione degli pneumatici. In caso di apertura di un airbag, parte una chiamata automatica che, in caso di necessità, invia i soccorsi sulla posizione rilevata dal GPS. In caso di furto, invece, è possibile localizzare e recuperare la vettura grazie all’app per lo smartphone.“Questo Premio dimostra l’importanza della connettività per la stampa specializzata. E in questo campo noi siamo all’avanguardia” ha dichiarato Albrecht Schäfer, responsabile marketing di prodotto di Opel Germania, che ha ricevuto il trofeo dalle mani di Bernhard Weinbacher, direttore di Auto Bild Allrad. “Circa il 50% di tutte le nuove Opel sono dotate di OnStar. Il nostro servizio di connettività e assistenza personale è in linea con le tendenze del mercato e convince i nostri clienti”.

MOKKA E ONSTAR

Opel Mokka e OnStar, in particolare, costituiscono una combinazione d’eccezione: lanciato circa 3 anni fa, il Suv compatto della Casa tedesca è stato acquistato da oltre 500.000 clienti fino a oggi. In Germania, questo modello polivalente dotato di caratteristiche off-road ha, in particolare, conquistato una quota di mercato superiore al 20%. Il nuovo Mokka X, presentato in anteprima mondiale al Salone di Ginevra 2016, è destinato il successo del modello attuale, aiutato in questo da un’estetica più virile, un abitacolo sofisticato e dai sistemi di infotainment di nuova generazione, che comprendono software di mirroring come Apple CarPlay e Android Auto.

.

Indice dei contenuti

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia