13 febbraio 2017

Auto elettrica e flotte aziendali: gli scenari futuri nella seconda parte della nostra survey

Percorrenze medie, “facility” aziendali, incentivi interni/esterni, ansie di autonomia, proposte e prospettive. Di tutto questo abbiamo parlato nella prima parte della survey sugli EV, intitolata “Le flotte aziendali verso una svolta elettrica…ancora lontana”, effettuata dalla nostra redazione e patrocinata da CEI Cives e dall’Osservatorio Top Thousand.

Survey futuro auto elettriche

Ora, nella seconda parte che pubblicheremo approfonditamente nei prossimi giorni, esploriamo alcuni possibili scenari sul futuro delle auto elettriche. La ricerca è stata effettuata su un campione di sessanta grandi flotte e quasi 52.000 veicoli.

AUTO ELETTRICA ASSEGNATA? NON ANCORA…

Il binomio “futuro auto elettriche” è un tema caldo per i Fleet e Mobility Manager. La seconda parte della ricerca prende in considerazione proprio questo tipo di veicoli, provando però a ribaltare la prospettiva: perché non offrire l’auto elettrica come auto in assegnazione al dipendente-driver, gestendo in contemporanea una piccola flotta di veicoli tradizionali per compensare le esigenze -lavorative o personali- al di fuori delle medie di utilizzo (abbiamo capito che pro-capite le percorrenze medie in molti casi sono basse)? Qui i Fleet Manager intervistati sono stati netti: per oltre il 70% di loro non è ancora il momento. Il perchè viene ben spiegato dal grafico qui sotto:

APPROFONDISCI LA SURVEY

 

 

IL FUTURO DEGLI EV

Eppure, sempre parlando del “futuro auto elettriche” il 57% dei Fleet Manager arriva a dichiarare che le auto elettriche a batterie sostituiranno le attuali benzina/diesel e persino le ibride. Segno di una decisa fiducia nel progresso tecnologico (vista la cautela nei confronti degli attuali EV disponibili sul mercato), ma anche di una certa preoccupazione per la situazione ambientale, nella quale i veicoli a zero emissioni avrebbero il minore impatto possibile. In ogni caso l’orizzonte oggi è ancora piuttosto distante.

Approfondisci: non tutti sono a conoscenza dei reali vantaggi dell’elettrico

Quale ruolo sono destinati a ricoprire, allora, gli EV? Chiarito che, proprio grazie alla sharing economy e alle sue tecnologie “dell’accesso”, il panorama della mobilità sarà quanto di più sfaccettato e auspicabilmente fluido possibile,  i Fleet Manager vedono l’auto elettrica come la “regina delle alternative”.

INFOGRAFICA

Infografica - futuro dell'auto elettrica

 

GLI ALTRI CONTENUTI DELLA NOSTRA NEWSLETTER

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia