Gamma Alfa Romeo 2020: Giulia e Stelvio i pezzi pregiati

La gamma Alfa Romeo 2020 vive di conferme, con Giulia e Stelvio le punte più interessanti e moderne, affiancate da Giulietta, aspettando un futuro che si arricchirà di due sport utility

Resta ancora un attacco a tre punte, quello della gamma Alfa Romeo 2020. Un modello con qualche anno sulle spalle ormai, chiamato a fare da spalla ai centravanti che sono Stelvio e Giulia, nel segmento medio a offrire una proposta rinnovata, che andrà su strada nelle prime settimane del 2020.

Gamma Alfa Romeo 2020

Alfa Romeo Giulietta opera nel segmento C con un progetto noto, affinato nelle dotazioni nel corso degli anni. In futuro, i piani del Biscione saranno piuttosto diversi, come tratteggiati dall’ultimo piano industriale ricalibrato.

Arriveranno i restyling più corposi di Alfa Giulia e Stelvio, si arricchirà l’offerta soprattutto con Alfa Romeo Tonale nel segmento C dei suv e, segmento urbano, uno sport utility del tutto inedito. Prospettive ancora molto lontane, che guardano al 2021.

Così, l’obiettivo messo a fuoco su quella che sarà l’offerta Alfa Romeo 2020 registra, oltre ai grandi volumi da inseguire con Giulietta, Giulia e Stelvio, anche l’esclusivissima sportività di Alfa Romeo 4C al passo d’addio.

Leggi anche: Alfa Romeo Tonale, l’evoluzione da concept verso la serie

Un progetto esaltante e assolutamente di nicchia, con una formula tecnica pregiata, fatta di un monoscoccain carbonio e dal motore 1.750 cc da 240 cv. Produzione di 4C giunta al termine per il mercato europeo.

NOVITÀ ALFA ROMEO 2020: TUTTA LA GAMMA

ALFA ROMEO GIULIA

Nuova Alfa Romeo Giulia 2020 su strada

È piombata nel segmento D portando un carico di stile, dinamismo, prestazioni, in grado di confrontarsi con la migliore concorrenza tedesca. La tecnica dell’architettura alla base di Alfa Giulia si arricchisce nel 2020 di un model year che sviluppa le aree nelle quali serviva un progresso.

Sistemi di assistenza alla guida, anzitutto. E Giulia diventa una “Livello 2” con il dispositivo del cruise control attivo dotato di correzione della traiettoria. Il Traffic Jam gestisce la marcia fino ai 60 km/h, l’Highway Assist fino ai 145 orari.

Una Giulia che si rinnova anche a bordo, con un infotainment da 8,8 confermato ma arricchito dall’interfaccia touchscreen, oltre a una miriade di servizi connessi, tra cui l’interessante My Fleet Manager per la gestione delle flotte di veicoli, proseguendo con la dotazione della ricarica wireless dello smartphone.

Approfondisci: Giulia e Stelvio 2020, il test della gamma aggiornata

Allestimenti e motorizzazioni confermati, dai diesel 2.2 litri nei livelli di potenza 136, 190 e 210 cavalli, ai benzina sportivi, 2 litri turbo da 200 e 280 cavalli Q4. Nel corso del 2020 verranno introdotti anche il 250 e 280 cavalli due ruote motrici.

Leggi anche: I-Link di Leasys debutta con Stelvio e Giulia 2020

L’aggiornamento di Giulia Quadrifoglio seguirà, per contenuti, quanto anticipato dal model year 2020 delle motorizzazioni meno estreme.

ALFA ROMEO STELVIO

Nuove Alfa Romeo Stelvio 2020

E’ un’analisi che prosegue in piena continuità, quella degli aggiornamenti del model year 2020 su Alfa Romeo Stelvio.

Approfondisci: Al volante di Stelvio Quadrifoglio, il test

Il Livello 2 condivide con Giulia Il Traffic Jam Assist e Highway Assist, così come il dispositivo di riconoscimento della segnaletica stradale e la proposta di adeguamento automatico della velocità, proseguendo con il monitoraggio degli angoli ciechi di tipo attivo, in grado di correggere la traiettoria qualora l’auto sia a rischio collisione con altri che sopraggiungono. Correzione possibile grazie al Lane Keeping Assist.

Il comparto multimediale associa all’infotainment da 8,8 pollici, con servizi Alfa Connected, la strumentazione digitale da 7 pollici tra gli elementi analogici.

Gli allestimenti con i quali il suv Stelvio andrà sul mercato spaziano dal Super al Business, proseguendo con Executive, Sport, Ti, Veloce e l’inedito Veloce Ti, già parte della proposta Giulia.

Invariate le motorizzazioni, Alfa Stelvio 2020 va su strada con i diesel 2.2 litri da 160, 190 e 210 cavalli. Le alternative benzina sono nel 2 litri 200 e 280 cavalli.

ALFA ROMEO GIULIETTA

Alfa Romeo Giulietta 2020

Il progetto Giulietta presidia il segmento C e lo fa con un’offerta aggiornata più volte nel corso del ciclo vitale, oggi a risentire del peso degli anni se confrontata con la concorrenza più agguerrita.

Leggi anche: Giulietta va Veloce, le novità dell’allestimento

A listino va con una proposta turbo benzina da 120 cavalli e due opzioni turbodiesel, l’1.6 da 120 cavalli e il 2 litri da 170 cavalli, entrambi con la possibilità di scelta tra cambio manuale 6 marce o doppia frizione.

Sul fronte della multimedialità, all’interno Alfa Romeo Giulietta può contare sul sistema Alfa Connect da 7 pollici, compatibile sia con Apple CarPlay che Android Auto.

Gli allestimenti alternativi alla specifica base prevedono il livello Sport, Super – declinato anche nelle edizioni Launch e Carbon -, Business e Veloce.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia