3 Dicembre 2019

Gamma BMW 2020, novità Serie 2 Gran Coupé aspettando Serie 4

Dal lancio sul mercato di Serie 2 Gran Coupé, all'attesa per il restyling di Serie 5, passando per le versioni ibride plug-in ed elettriche. Ecco le novità in arrivo nella gamma BMW 2020

In un’offerta già ampissima e articolata a copertura di tutti i segmenti, non mancheranno modelli inediti nella gamma BMW 2020. E sarà l’elettrico a batteria a introdurre una proposta destinata a confrontarsi con altre avversarie nel segmento D: iX3.

Il rinnovamento interesserà la sportività coupé di nuova Serie 4, mentre in casa Serie 2 andrà subito su strada, nei primi mesi dell’anno, la versione con carrozzeria coupé 4 porte.

Quella che sembrava essere una Serie in uscita, BMW Serie 2 Active Tourer, presenterà a fine anno la seconda generazione.

Aggiornamento di metà percorso, poi, per BMW Serie 5, in tutte le varianti di carrozzeria, M5 compresa.

NOVITÀ BMW 2020: TUTTA LA GAMMA

BMW SERIE 1

Motori di Nuova BMW Serie 1

La compatta ha introdotto il progetto F40, per architettura completamente diverso rispetto al passato, ora con la trazione anteriore o xDrive. Il 2020 potrebbe riservare l’anteprima su una versione sportivissima, per potenza superiore ai 306 cv della M135i. Dal medesimo motore 2 litri si potrebbe arrivare a un sistema ibrido con motore elettrico per quasi 400 cv. Rumours.

Approfondisci: Rivoluzione Serie 1, tutte le novità

Si inseriscono in un’offerta 2020 che ruoterà intorno ai motori 3 cilindri turbo 1.5 litri benzina e diesel e i 2 litri, articolati nella proposta diesel in 2 livelli di potenza: 150 e 190 cavalli.

BMW SERIE 2

BMW Serie 2 M2 CS

Fedele allo schema motore anteriore-trazione posteriore, la coupé compatta ha messo a segno due colpi sul finire del 2019, che sul mercato si svilupperanno nel 2020: BMW M2 CS e BMW Serie 2 Gran Coupé.

La prima rappresenta il punto più alto per prestazioni, supera la variante Competition per potenza riducendone il peso: con 450 cavalli arrivano anche dettagli dell’assetto ispirati alle corse.

Leggi anche: BMW Intelligent Personal Assistant, Aladino al servizio

BMW Serie 2 Gran Coupé, invece, esplora la via opposta rispetto alla tre porte. Coupé quattro porte, per una migliore versatilità e abitabilità interna. Pur appartenendo alla famiglia “Serie 2”, la tecnica alla base della Gran Coupé è di nuova Serie 1, quindi, motore anteriore trasversale e trazione anteriore. Anche la gamma di motorizzazioni replica l’offerta Serie 1. Sul mercato arriverà a marzo.

BMW SERIE 2 ACTIVE TOURER

Foto spia di Nuova BMW Serie 2 Active Tourer
© Carscoops.com

Il monovolume si inserisce nella famiglia Serie 2, della quale condivide l’architettura a motore anteriore e trazione anteriore con Serie 2 Gran Coupé. La prima generazione resterà sulla scena ancora per tutto il 2020, in attesa di un ricambio generazionale che arriverà verso fine anno e modificherà alcuni tratti per proporsi un po’ più crossover e un po’ meno monovolume.

Approfondisci: Serie 2 Active Tourer, il test

Da verificare la conferma della variante 7 posti Serie 2 Gran Tourer, allungata nel passo di 11 centimetri.

BMW SERIE 3

Adas BMW Serie 3 Touring

A Serie 3, nel 2020, il compito di correre in formazione quasi al completo. Berlina e station wagon sono già realtà, come la versione ibrida plug-in 330e, da 252 cavalli di sistema ed emissioni di Co2 pari a 37 g/km.

Resta un tassello ancora da incastrare e interessa la più potente e sportiva tra le Serie 3: M3. Sappiamo come la produzione non inizierà prima del 2021, quando si potrà finalmente guidare. Così, nella seconda metà dell’anno potremmo scoprirne le caratteristiche tecniche a un Salone dell’auto.

Approfondisci: Al volante di Serie 3, il test della diesel 190 cv

Motore 6 cilindri da 480 o 510 cavalli, in due “salse”. Come due varianti di trasmissione saranno previste in abbinamento ad altrettanti schemi di trazione: manuale due ruote motrici o xDrive con cambio Steptronic.

A listino resiste ancora la visione BMW Serie 3 Gran Turismo, formula insolita, vagamente crossover per l’incrocio che sviluppa tra suv e berlina. Un progetto che appartiene alla precedente generazione di Serie 3.

BMW SERIE 4

Nuova BMW Serie 4
© Carscoops.com

Se per M4 la via sarà parallela a quella che seguirà M3, pertanto su strada nel 2021, la nuova generazione di BMW Serie 4 potrebbe debuttare già in estate. I muletti hanno anticipato l’impronta stilistica, che seguirà in parte le soluzioni viste su BMW Concept 4. La calandra, elemento assai controverso della show car, andrà nella direzione del medesimo sviluppo verticale sul prodotto di serie.

Approfondisci: Concept 4, visione su nuova Serie 4

Della più grande BMW Serie 8, la “4” riprenderà il disegno del tre quarti posteriore, ampio e avvolgente.

BMW SERIE 5

BMW Serie 5 2020
© Carscoops.com

La grande berlina business accoglierà nel 2020 un restyling che andrà a incidere sul disegno del frontale, con nuovi gruppi ottici – nella grafica interna, nelle forme e, verosimilmente, migliorando le specifiche tecniche –.

Approfondisci: 7 giorni con Serie 5 Touring diesel 520d, il test

Modifiche anche all’interno, dalla nuova strumentazione virtuale a un infotainment differente nel display e, con ogni probabilità, nelle funzioni connesse proposte dall’ultima versione di BMW OS 7.0.

BMW SERIE 6 GT

BMW Serie 6 Gran Turismo

A listino, come Serie 3 Gran Turismo, resiste anche Serie 6 Gran Turismo. Dimensioni da ammiraglia con gli oltre 5 metri di lunghezza, versatilità e spazio nel bagagliaio da crossover, potendo contare su un volume minimo di 610 litri.

Rappresenta una sorta di modello ponte tra la Serie 5 e la Serie 7, in una fascia nella quale la sportività è adesso interpretata dalla famiglia BMW Serie 8.

BMW SERIE 7

BMW Serie 7

L’ammiraglia ha introdotto di recente il sistema ibrido plug-in, tanto in abbinamento alla carrozzeria dal passo standard quanto in versione 745Le, passo lungo con un incremento di 13 centimetri per 3,21 metri complessivi e una lunghezza di 5,26 metri.

Rappresenta il top dell’offerta destinata soprattutto al mondo business di alto profilo. L’ibrido plug-in adotta una parte termica costituita dal benzina sei cilindri da 3 litri e il sistema sviluppa 394 cavalli, a fronte di emissioni di Co2 contenute in 52 g/km.

Approfondisci: Serie 7 si aggiorna, ibrido più efficiente

Il super-benzina V12 da 585 cavalli ottiene un’accelerazione da vera sportiva: 3”8 da zero a cento orari.

BMW SERIE 8

BMW Serie 8 Gran Coupe

Dopo un 2019 di ampliamento delle opzioni disponibili, il 2020 sarà di consolidamento e sviluppo dei volumi di vendita sul mercato per la famiglia Serie 8. La proposta coupé tocca le corde più sportive ed emozionali, la variante Cabrio una nicchia ancora più ristretta.

Mix tra sportività e funzionalità si propone BMW Serie 8 Gran Coupé. Quattro porte e una diversa linea del padiglione, per offrire maggior spazio a bordo ai quattro occupanti.

Approfondisci: Serie 8 Gran Coupé, tra ammiraglia e GT

È sensibilmente più lunga, 20 centimetri tutti destinati all’incremento del passo. Come per Serie 8 Coupé e cabrio, anche la quattro porte è disponibile nella sportività estrema M8.

BMW Z4

BMW Z4

Dalle dimensioni maxi di Serie 7 e Serie 8 a un progetto sportivo compatto. Nuova BMW Z4 interpreta il ruolo della roadster destinata all’appagamento al volante, velleità supportate al meglio dalla versione M40i da 340 cavalli.

Approfondisci: Z4 M40i, roadster dai grandi numeri

Progetto sviluppato in partnership con Toyota Supra, Z4 può contare anche su due motorizzazioni alternative: il 2 litri da 197 cavalli e da 258 cavalli.

BMW X1

BMW X1 restyling 2019

X1 rappresenta la proposta di suv compatto interpretata con proporzioni tradizionali. L’architettura FAAR a due o quattro ruote motrici è motorizzata con propulsori modulari 1.5 litri benzina o diesel, ai quali si affiancano i 2 litri con potenze fino a 231 cavalli e l’ibrido plug-in in arrivo nel 2020.

Approfondisci: Nuovi diesel e ibrido plug-in su BMW X1 2020

Oggetto di un recente restyling, BMW X1 offre 505 litri di volume nel bagagliaio su ingombri esterni da 4,45 metri in lunghezza.

BMW X2

BMW X2

Nonostante la progressione numerica, con BMW X2 siamo di fronte a un progetto idealmente da ambito urbano, seppur dalle dimensioni generose, visti i 4,36 metri di lunghezza. Dove X1 offre proporzioni classiche per volumi esterni, X2 rappresenta una lettura sportiveggiante e giovanile.

Approfondisci: Sportività M anche per BMW X2 

Motorizzazioni condivise, come i sistemi di trazione due ruote motrici anteriori o xDrive. Il top della sportività è la versione xDrive M35i benzina da 306 cavalli.

BMW X3

BMW X3 xDrive

Nel segmento D, BMW X3 arricchisce la proposta con l’introduzione sul mercato della motorizzazione ibrida plug-in. X3 xDrive30e è disponibile in tutti gli allestimenti a listino, Business Advantage compreso, e sviluppa 292 cavalli dal sistema composto dal motore 2 litri turbo benzina più l’unità elettrica sul cambio automatico 8 marce Steptronic.

Approfondisci: Come va nuova X3? La prova su strada

Non è l’unica novità, vista l’espansione in alto con le proposte X3M e X3M Competition, rispettivamente da 480 e 510 cavalli.

Nel 2020 attesa per la presentazione del suv elettrico iX3, indicato con un singolo motogeneratore.

BMW X4

Nuova BMW X4 2019 bianca

I contenuti di BMW X4 ricalcano perfettamente quelli di X3 per la proposta tenica, sia relativamente all’architettura che alle motorizzazioni e le dotazioni tecnologiche. Cambia l’interpretazione stilistica, per inserirsi nel filone dei suv di segmento D con linea coupé.

Approfondisci: Il test “lungo” di X4, 7 giorni con il diesel 190 cv

Ultima novità introdotta a listino, destinata a sviluppare i propri effetti al meglio nel 2020, la proposta X4 con motore 3 litri turbodiesel da 249 cavalli. Le M e M Competition si posizionano al vertice.

BMW X5

Nuova BMW X5 2020 test drive

Altro progetto nato su architettura CLAR – come tutte le BMW dal segmento D in su – BMW X5 affronterà il 2020 in formazione-tipo.

L’ampliamento dell’offerta è passato dall’introduzione delle proposte supersportive M da 600 e 625 cavalli della X5M Competition, progetti in grado di correre fino ai 290 orari e accelerare in 3”8 da zero a cento, nonostante le oltre 2,1 tonnellate di peso. Su strada dalla primavera.

Approfondisci: Alla guida di X5, come va la xDrive30d

L’equilibrio più interessante è, invece, nel sistema ibrido plug-in di xDrive45e (39 g/km di Co2 emessa) e nei diesel 3 litri sei cilindri.

 

BMW X6

Assetto di BMW X6 M

Il design imponente di BMW X5 in una lettura rivista al posteriore, dalla coda bassa. Cambia lo stile e il volume di carico, su BMW X6. La nuova generazione su architettura CLAR offre 580 litri di volume 65 meno di X5, con la quale condivide i motori benzina 3 litri sei cilindri, i diesel di pari cubatura e frazionamento, nonché il V8 benzina delle versioni M50i e X6M e X6M Competition.

Approfondisci: Zampino M su BMW X5 e X6, i numeri dei super-suv

Queste ultime due sono le più recenti integrazioni all’offerta, con potenze da supercar (600 e 625 cavalli).

BMW X7

BMW X7 2019

L’ammiraglia Serie 7 trasferita nel formato suv. Ecco BMW X7, imponente sport utility da 5,15 metri di lunghezza, spazio che all’interno di traduce nell’offerta di 7 posti comodi e soluzioni modulari per le sedute.

Approfondisci: Imponenza formato suv, le carte di X7

Un modello che sposa il lusso e comfort di una Serie 7 al mondo BMW X. Con una stazza tra le 2,4 e le 2,5 tonnellate, in funzione della motorizzazione, la proposta “d’accesso” è rappresentata dal propulsore diesel 3 litri da 265 cavalli. Trazione xDrive ovviamente parte del bagaglio tecnico di serie.

BMW i8

BMW i8 coupe

L’approccio ibrido plug-in di BMW i è nato con la i8. Coupé e roadster continuano a proporre una sportività alternativa, composta dal sistema con motore turbo benzina 2 litri da 231 cavalli e la componente elettrica da 143 cavalli, con la possibilità di muoversi in elettrico per 55 km.

Il progetto si appresta a imboccare nei prossimi anni la via di una seconda generazione, ancora distante per immaginarla sul mercato.

BMW i3

BMW i3 autonomia

L’elettrico di i3 si è evoluto nel corso degli anni, incrementando capacità del pacco batterie (ora a 38 kWh) e autonomia di marcia, nonché potenza, con la BMW i3s da 184 cavalli il top di gamma.

Approfondisci: Rilancio BMW i3 con le nuove batterie

Percorre tra i 330 e i 359 km per singola carica, in funzione della versione. BMW i3 con un listino prezzi che parte da 40.600 euro.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia