14 Dicembre 2017

Gamma DS 2018: arriva il primo Suv DS 7 Crossback

La gamma DS 2018 si schiera ponendo le basi su tre pilastri: la commercializzazione del primo modello della nuova generazione di prodotti del brand, ovvero il Suv DS 7 Crossback, la costituzione di una nuova rete di concessionari con la nascita dei DS Store/DS Salon e lo sviluppo dell’e-commerce, il lancio di Only You (programma di customer experience premium).

Gamma DS 2018

Sul fronte dei prodotti, oltre alle già presenti DS 3, DS 4 e DS 5, l’anno prossimo è attesa la nuova crossover DS 3 Crossback. Entro fine gennaio, la rete del brand sarà composta da 23 nuovi DS Store/DS Salon, che diventeranno 47 a fine 2018. All’interno dei nuovi showroom, inoltre, è possibile utilizzare il DS Virtual Vision, che offre un’esperienza sensoriale in 3D grazie alla quale si può provare, scegliere e configurare la propria DS, inviando poi la configurazione scelta alla postazione del consulente commerciale.

GAMMA DS 2018

DS 3

La DS 3 e la DS 3 Cabrio sono ancora più attraenti con innovazioni nel design (frontale e proposte di personalizzazione) e più funzioni (connettività, assistenza alla guida). A disposizione anche il cambio automatico di ultima generazione EAT6 sul PureTech 110. Ciliegina sulla torta: la versione Performance da 208 Cv.

Gamma DS 2018 DS 3

Nel 2018 dovrebbe debuttare anche la variante crossover, ovvero la DS 3 Crossback. Compatta fuori e ricercata dentro, nascerà su una piattaforma versatile. Adotterà soluzioni che vedremo sugli altri Suv del Gruppo PSA. Particolare attenzione all’elettrico.

Leggi Anche: La nuova DS 3 ha segnato l’addio al double chevron.

DS 4

Presentata al Salone di Francoforte 2015, l’attuale generazione della DS 4 ha sorpreso per il suo dinamismo, affiancando alla berlina una silhouette Crossback. La prima variante si rivolge a quei clienti che ricercano sensazioni e piacere di guida, mentre la DS 4 Crossback si caratterizza per l’assetto rialzato di 30 mm e lo stile da “crossover” elegante.

Gamma DS 2018 DS 4

Questa doppia offerta è la risposta del marchio DS alle aspettative dei clienti del segmento delle compatte premium. DS 4 e DS 4 Crossback incarnano lo spirito DS per l’identità forte (sottolineata dal nuovo frontale con la calandra DS Wings e i proiettori DS Led Vision), la tecnologia innovativa (con DS Connect box, che include lo standard CarPlay), le motorizzazioni da 100 a 165 Cv e la raffinatezza degli interni (con il rivestimento in pelle nappa della plancia e dei pannelli delle portiere e la lavorazione della pelle semi-anilina dei sedili a “cinturino d’orologio”, un’esclusiva del marchio DS).

Leggi Anche: DS 4 e DS 4 Crossback: la doppia anima del premium.

DS 5

DS 5, ammiraglia del marchio francese, si è svelata al Salone di Ginevra 2015, inaugurando la nuova identità del brand: stile all’avanguardia, comportamento dinamico, raffinatezza e attenzione ai dettagli, scelte tecnologiche “high tech”. La gamma si è allargata con la serie limitataPrestige”, la più esclusiva delle DS 5. Un omaggio alla mitica DS 19 Prestige, presentata al Salone di Parigi nell’ottobre 1958.

Gamma DS 2018 DS 5

Quasi 60 anni più tardi, la DS 5 Prestige, moderna e tecnologica, ripropone un comfort dinamico raffinato, garantito dagli ammortizzatori con tecnologia PLV (Preloaded Linear Valve). Dal passato raccoglie anche l’esclusività, subito visibile dalla plancia interamente rivestita in pelle. Il listino della DS 5 parte da 33.650 euro.

Leggi Anche: Il test drive della DS 5.

DS 7 CROSSBACK

A inizio anno arriva il primo Suv del marchio: DS 7 Crossback. La gamma italiana si articola in undici versioni, risultato della combinazione di tre allestimenti (So Chic, Grand Chic e Business), due motorizzazioni benzina (abbinate solo al cambio automatico a 8 rapporti) e tre diesel (sia con cambio manuale a 6 rapporti sia con l’automatico). Nove le tinte disponibili per la carrozzeria, quattro gli allestimenti interni: DS Bastille, DS Performance Line, DS Rivoli e DS Opera.

 

I prezzi (chiavi in mano) partono da 31.100 euro (So Chic BlueHDi 130 manuale – DS Bastille) e arrivano a 47.450 euro (Grand Chic PureTech 225 automatica – DS Opera). La versione commercialmente più interessante per il mercato italiano sarà quasi sicuramente la So Chic BlueHDi 130 Manuale – DS Performance Line, che costa 32.900 euro.

Leggi Anche: La nuova DS 7 Crossback al Motor Show di Bologna 2017.

 
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia