Gamma DS 2021: la casa raddoppia con le berline premium DS 4 e 9

DS raddoppia la propria gamma con due nuove automobili in arrivo: DS 4 e DS 9, vetture dall’animo premium nate per sfidare i grandi brand del lusso.

Il 2021 sarà un anno importante per DS Automobiles. La casa automobilistica francese parte del gruppo PSA raddoppierà le vetture presenti nel portfolio arrivando ad avere sei modelli diversi nei concessionari entro la fine del prossimo anno.

ds 9

In arrivo la nuova berlina premium compatta DS 4, che permetterà al marchio transalpino di sfidare le compatte di marchi come Audi, Bmw e Mercedes e la grande ammiraglia berlina-coupé DS 9, presentata in anteprima mondiale allo scorso Salone di Ginevra.

Approfondisci: DS: le novità che avremmo visto al Salone di Ginevra 2020

NOVITÀ DS PER IL 2021

DS 9

Una grande berlina con la coda che insegue l’ideale di classe ed eleganza dei mercati stranieri. La nuova DS si rivolgerà a un pubblico mondiale, con l’appoggio della cugina Peugeot 508 con la quale condivide il pianale, pur allargandosi e arrivando a 493 cm di lunghezza e 185 di larghezza. Un’auto che punta a farsi notare, arricchita da dettagli tipici delle vetture di lusso come mascherina cromata, maniglie a filo della carrozzeria e fregio cromato nel cofano.

ds 9 2021

Prodotta in sole versioni ibride, la DS 9 sarà lanciata sul mercato nella versione ibrida E-Tense, con un motore 1.6 turbo benzina e uno elettrico da 110 cv, per una potenza complessiva di 225 cv. La velocità massima raggiungerà i 135 km/h. Le batterie da 11,9 kWh si potranno ricaricare dall’esterno e garantiranno 50 km di autonomia con la carica di un’ora e mezza. In seguito, arriveranno le ibride da 250 cv a trazione anteriore e da 360 cv a trazione integrale.

DS 4

La prima versione della DS 4 uscì dal mercato nel 2018, adesso il giovane brand francese è pronto a rilanciarla con ben due versioni differenti: berlina e crossback.

ds 4 2021

Non ci sono ancora foto ufficiali, né informazioni precise, la casa è riservatissima al riguardo. Quel che si sa è che alla base ci sarà la piattaforma EMP2 del Gruppo Psa, il che permetterà anche la realizzazione di una versione elettrificata (probabilmente un’ibrida plug-in) oltre alle tradizionali motorizzazioni termiche.

GLI ALTRI MODELLI

Punta tutto sui suv urbani casa DS. Accanto alle nuove uscite, completeranno la gamma 2021 i già presenti DS 3 Crossback e DS 7 Crossback. Entrambi disponibili sia nelle tradizionali motorizzazioni termiche che in versione elettrificata E-Tense.

ds e-tense

Il DS 3 è presente anche in modalità 100% elettrica, con motore elettrico da 100 kW e 136 cv, un’autonomia dichiarata di 300 km in ciclo WLTP e 30 minuti di tempo per una carica dell’80%. Il DS 7, invece, affianca a quello a benzina il powertrain Plug-In Hybrid, con 300 cv, 4 ruote motrici, accelerazione da 0 a 100 in 5,9 secondi e un’autonomia elettrica di 58 km in ciclo WLTP.

 

https://youtu.be/JJ4WTCDUHao

Leggi anche
Consigliati per te
Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia