Gamma Hyundai 2021, aspettando la Nuova Tucson e il restyling della Kona

Le anteprime di prodotto più ghiotte saranno nel Suv Tucson, costruito su una nuova piattaforma e disponibile in ben tre motorizzazioni ibride. La Hyundai Kona si rifà il look nel design e nella sostanza. Novità anche nel campo delle sportive e dell'elettrico puro.

In arrivo fra fine anno e l’inizio del 2021 uno dei Suv più attesi: Hyundai Tucson, che si prospetta come una rivoluzione rispetto alla generazione precedente. Tra le novità Hyundai 2021 il restyling della Kona, della quale è attesa anche la versione sportiva Hyundai Kona N. La stessa sigla della pepatissima i20 N.

Nuova Hyundai Tucson

NOVITÀ HYUNDAI PER IL 2021

NUOVA TUCSON

Nuova Tucson è una rivoluzione rispetto alla generazione uscente. Si tratta della quarta generazione di Hyundai Tucson ed è sempre più ambiziosa, in termini di design, tecnologia e motorizzazioni.

Più lunga, più larga, più muscolosa, grazie alla nuova piattaforma su cui è costruita. Sul frontale spiccano la nuova griglia e le parametric hidden lights, che conferiscono personalità. All’interno grande schermo multimediale e consolle touchscreen.

Sotto al cofano, ampia scelta di motori ibridi: dal Mild Hybrid all’ibrido, per arrivare al Plug-in Hybrid. Da vero Suv, Tucson offre la possibilità di guida sportiva e anche off-road. Dovrebbe arrivare sul mercato fra fine 2020 e inizio 2021, il prezzo si aggira sui 28.000 euro.

NUOVA I20 N

Si tratta della versione sportiva della i20, con tutta l’esperienza dei coreani nei rally. I numeri parlano chiaro:  230 orari di velocità massima, 6”7 in accelerazione da 0 a 100 orari, aiutato dalla modalità Launch Control.

Hyundai i20 N

Leggi anche: Hyundai i20 N, ha studiato nei rally e lancia la sfida alle hot-hatch

Il design cambia nei paraurti modificati, nele minigonne, proseguendo con lo spoiler in coda e i cerchi da 18 pollici gommati 215/40 R18 Pirelli (appositamente sviluppati per Hyundai N). Dentro sedili sportivi con cuciture a contrasto, poggiatesta integrati e tasti per le funzioni rapide richiamabili dal volante. Tanti contenuti tecnici, fra cui la possibilità di integrare l’optional del differenziale a slittamento limitato, per sfruttare al meglio la trazione in curva.

RESTYLING KONA

Hyundai Kona si rifà il look nel design e nella sostanza. La riscrittura del frontale è totale, interessa la calandra, ridotta nell’estensione verticale, e i nuovi fari full led, modificati nella grafica e nelle geometrie.

Leggi anche: Hyundai Kona restyling, non solo mild-hybrid. Svettano Adas e infotainment

In arrivo il motore mild hybrid diesel, che  si potrà guidare con cambio doppia frizione 7 marce oppure con l’inedito manuale intelligente 6 marce. Troviamo poi il turbo benzina 1.0 3 cilindri, mentre al vertice dell’offerta si posiziona un nuovo livello di potenza dell’1.6 T-GDi, 198 cavalli con trazione 2 o 4 ruote motrici. Il restyling interesserà anche Hyundai Kona Electric.

Attesa anche la versione sportiva Kona N, ad alte prestazioni per disponibilità di cavalli, allestimento, taratura dello sterzo, e look (su modello della i20 N), con motivo della griglia e nel paraurti sagomato con forme più aggressive, doppio terminale di scarico, protezioni sui parraruota in tinta con la carrozzeria e cerchi da 18 pollici di serie. 

IONIQ 5

Il prototipo avvistato a Nürburgring (foto performancedrive.com)

La  Ioniq 5 è il crossover elettrico derivato dalla Hyundai 45 concept presentato nel 2019 al Salone di Francoforte. Ioniq è un marchio a sé stante, dedicato ai soli veicoli elettrici. In arrivo a metà del 2021, sarà un’auto di medie dimensioni, di cui non si conoscono le caratteristiche tecniche 

GLI ALTRI MODELLI

La gamma Hyundai è molto completa, dalla piccola Hyundai i10, una delle migliori proposte del segmento A, rinnovata nel 2020, passando per la terza generazione della Hyundai i20.Crescendo di volume troviamo la Hyundai i30, in un’offerta molto ampia: berlina 5 porte, fastback dalla coda con un terzo volume accennato, non manca la spaziosità della proposta station wagon.

nuova Hyundai i30 Fleet Motor Day 2020

Concludendo in “grandezza”, la presenza Hyundai nel segmento D ruota ancora intorno al progetto i40 wagon: 4,78 metri di lunghezza per un volume utile nel bagagliaio di 553 litri. L’attuale Hyundai i40 può considerarsi il modello che ha attivato il grande cambio di passo del marchio sul mercato europeo, per contenuti e qualità percepita.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia