Gamma ibrida Mercedes, la forza verde della Stella

Dalla Mercedes Classe C alla E, fino alla S, passando per i Suv GLC e GLE. La gamma ibrida Mercedes è tra le più ricche del mercato. L’ultima evoluzione, in tema green, vede protagonista la tecnologia ibrida plug-in, che riveste un ruolo fondamentale nello sviluppo delle soluzioni a zero emissioni. Il processo di ibridazione, poi, non si limita a regalare al motore a combustione maggiore efficienza, ma anche una dinamicità superiore.

Gamma ibrida Mercedes GLC

Secondo Mercedes-Benz, i punti di forza degli ibridi plug-in risultano ancora più evidenti per i veicoli di maggiori dimensioni e sui percorsi misti: ecco spiegato il motivo per cui la Casa di Stoccarda punta su questo tipo di trazione a partire dalla Classe C. Tutta la gamma ibrida Mercedes è equipaggiata con cambio automatico.

Approfondisci: Guida autonoma, con Classe S “si alza il livello”

LA PIÙ PICCOLA DELLE PLUG-IN DELLA STELLA

La C 350e costa 49.918 euro (è la più economica delle ibride, da listino) e promette un’autonomia di 30 chilometri in modalità esclusivamente elettrica. Il quattro cilindri a benzina da 211 CV è abbinato al motore elettrico da 82 CV. Risultato: una potenza complessiva di 293 CV e una coppia di 600 Nm. Con questi valori la nuova C 350e vanta prestazioni di una sportiva, a fronte di consumi contenuti e un livello di emissioni di CO2 pari a 48 g/km.

Gamma ibrida Mercedes C350e

La C 350e monta una batteria ad alta tensione agli ioni di litio con capacità complessiva di 6,2 kWh. Raffreddata ad acqua, pesa circa 100 kg ed è collocata in un alloggiamento in lamiera d’acciaio nella coda della vettura, sopra il retrotreno, così da garantire allo stesso tempo la massima sicurezza in caso di impatto, un’elevata dinamica di marcia e un ampio bagagliaio. Nonostante lo spazio occupato dalla batteria, la C 350e offre un volume di carico di 335 litri nella berlina e di 350 litri nella station wagon.

GLI ALTRI MODELLI PLUG-IN DELLA GAMMA IBRIDA MERCEDES

Salendo di categoria, ecco la E 350e, da 293 CV. Passando ai Suv della casa tedesca, nella gamma ibrida Mercedes trova spazio la GLC 350e 4MATIC, che combina l’agile guida a trazione integrale con valori di consumi ed emissioni ridotti: il Suv mid-size raggiunge una velocità di 235 km/h, emette 60g/km di CO2 e vanta una potenza complessiva di 327 CV (211 CV del motore termico + 116 CV del motore elettrico). Questo modello è in grado di viaggiare in modalità esclusivamente elettrica per 34 km e, all’occorrenza, accelera da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi grazie alla funzione boost.

Leggi anche: Un’altra fabbrica di batterie per le auto elettriche della Stella

Stessa motorizzazione per la GLC 350e 4MATIC Coupé, mentre la GLE 500e 4MATIC è equipaggiata con un motore a benzina V6 a iniezione diretta da 333 CV e un modulo ibrido con potenza elettrica di 116 CV. La coppia massima complessiva è di ben 650 Nm.

Lo stato dell’arte della tecnologia ibrida della Stella sarà in mostra sulla nuova S 500e, che consentirà di percorrere oltre 50 km in modalità totalmente elettrica.

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia