29 Novembre 2019

Gamma Lexus 2020, tra emozione LC e green UX 300e

Quali saranno le novità più interessanti della gamma Lexus 2020? Fari puntati sulla Convertible e sul primo modello elettrico del marchio

Da premium compatto all’ammiraglia, è la cura del particolare, l’artigianalità introdotta in un processo industriale, a caratterizzare la gamma Lexus 2020.

Due grandi novità faranno il loro debutto sul mercato nel corso dell’anno. Per prima toccherà all’emozionale roadster Lexus LC500 Convertible, ad affiancare la proposta coupé con la motorizzazione più prestazionale e per certi versi anche “classica”.

Tutt’altre corde e target punterà Lexus UX 300e. La novità qui è di maggior rilievo per la tipologia di prodotto, il primo elettrico a batteria per il marchio. Un crossover compatto trasformato nel powertrain. Andrà ad affiancare l’offerta full hybrid.

NOVITÀ LEXUS 2020: TUTTA LA GAMMA

LEXUS CT

Lexus CT Hybrid

Il cavallo di battaglia nel segmento C, con la tradizionale carrozzeria berlina 5 porte, resta Lexus CT Hybrid. Della gamma Lexus 2020 sarà il tassello concettualmente più datato per progetto.

È stato aggiornato sostanzialmente con il recente restyling, che ha introdotto un nuovo infotainment e, come su tutte le Lexus, di serie le soluzioni di sicurezza e assistenza alla guida Lexus Safety System+.

La proposta ibrida vede il motore 1.8 litri abbinato alla componente elettrica, per 136 cavalli e 142 Nm di coppia motrice.

LEXUS IS

Lexus IS

Una diversa formula di full hybrid è proposta nel segmento D da Lexus IS. La berlina si è evoluta rispetto al debutto dell’attuale generazione, rinnovando il design dei fari anteriori.

Leggi anche: Le soluzioni Pay per Drive di Lexus 

Sotto al cofano va l’abbinata tra un motore 4 cilindri da 2.5 litri a i due motogeneratori elettrici, per un sistema da 223 cavalli e 221 Nm di coppia motrice. L’efficienza è garantita, emissioni tra i 99 e 107 g/km di Co2 in funzione dell’allestimento, consumi irrisori.

Dettagli come gli inserti in legno con intagli al laser o la lavorazione a mano dei rivestimenti in pelle, dicono dell’attenzione Lexus al dettaglio.

LEXUS ES

Lexus ES

L’ascesa nella gamma, fronte berlina, ha in Lexus ES la grande tre volumi business, accomunata dal sistema full hybrid alla più compatta IS. Con i suoi 4,98 metri, ES nasce sull’architettura GA- (anche) dagli ammortizzatori a smorzamento progressivo.

Approfondisci: Alla guida del lusso ES, il test

A bordo, multimedialità e servizi connessi sono riassunti nel display da 12,3 pollici del Lexus Premium Navigation.

Quattro allestimenti: Business, Executive e Luxury appaiono le scelte d’elezione, non manca uno sportivo F Sport.

LEXUS RC

Lexus RC coupe

Prestigiose berline e non solo, Lexus interpreta l’originalità stilistica anche in forme da coupé con RC. Prodotto di segmento D, ha un design accattivante su proporzioni sportive. Il tutto senza tradire la visione full hybrid.

Una coupé da turismo più che dall’accento sulle prestazioni pure con il sistema 2.5 litri da 223 cavalli. Ripaga con consumi molto bassi per la tipologia di prodotto.

Approfondisci: RC F, sportiva al debutto con un nuovo volto

Chi volesse un tratto molto più marcato quanto a prestazione pura trova in Lexus RC F la proposta alternativa: V8 5 litri aspirato, 464 cavalli e anche la possibilità di un pack carbonio per il design esterno.

LEXUS LC

Lexus LC Convertible

Da RC all’amplificazione del concetto, Lexus LC vira verso il granturismo. Può viversi full hybrid, con i 359 cavalli alimentati da una parte termica 3.5 litri V6 e supporto elettrico, oppure, con il V8 5 litri benzina da 477 cavalli.

Approfondisci: Yellow Edition, la LC speciale

Sin dal debutto ha colpito per eleganza e alternatività del design, proporzioni che si ritrovano nella variante LC 500 Convertible. Inizialmente concept car, a fine 2019 ha annunciato il proprio debutto su strada. Arriverà nell’estate del 2020 con i medesimi contenuti tecnici della coupé.

LEXUS LS

Lexus LS

Regina della gamma Lexus 2020 per comfort, lusso e dimensioni, è l’ammiraglia LS Hybrid, con i suoi 5,23 metri di lunghezza.

Quale sia la mission del progetto lo dice un particolare: il sedile posteriore destro offre lo schienale reclinabile a 48 gradi, posizione da jet privato sulle lunghe distanze.

Approfondisci: Premium influenzato dalle tradizioni del Sol Levante

Sedili massaggianti, con ampie regolazioni a controllo elettrico, il sistema ibrido di LS sviluppa 359 cavalli, 180 dei quali sono apportati dalla componente elettrica.

LEXUS UX

Lexus UX elettrica

L’offerta Lexus crossover e suv copre il segmento C con UX, subito un successo nelle preferenze della clientela. È il volto più giovane, crossover per altezza, suv nell’impronta stilistica: la novità del 2020 sarà nell’introduzione della versione 300e.

Il full hybrid farà sempre la parte del leone, sistema di quarta generazione con il motore termico 2 litri e una potenza di sistema 184 cavalli.

Approfondisci: Lexus UX 300e, le novità dell’elettrico

L’elettrico offrirà una soluzione dal singolo motore, anteriore, per 204 cavalli di potenza e un’autonomia di 400 km NEDC da verificare nel ciclo WLTP. Batteria da 54 kWh.

LEXUS NX

Lexus NX

Sostanzialmente diverso, non solo per le dimensioni superiori, è Lexus NX. I connotati sono quelli dello sport utility puro, con un’altezza di 165 cm. NX si sviluppa intorno al full hybrid 2.5 litri 4 cilindri e trazione quattro ruote motrici.

Approfondisci: Il test di Lexus NX 2019

Infotainment nella specifica da 10,3 pollici, servizi connessi e controllo da remoto della vettura possibile grazie al Lexus Link. Lexus Safety System+ vale un’assistenza di fatto di Livello 2 con il mantenimento attivo di corsia e il cruise control adattivo.

LEXUS RX

Lexus RX restyling

Il più grande tra i suv Lexus è reduce da un restyling che, nel 2020, potrà sviluppare appieno sul mercato il proprio valore.

Approfondisci: Come va RX aggiornato? Il test

Come cambia? Sotto pelle la scocca riceve saldature e collanti modificati, che aumentano l’isolamento dell’abitacolo dai rumori esterni, anche grazie a nuovi ammortizzatori.

L’infotainment ora è touch, in un abitacolo che propone anche la versione lunga, dalla capacità di carico superiore. Evoluti anche i sistemi di assistenza alla guida, verso il Livello 2, mentre l’assetto può contare su un nuovo controllo elettronico che riduce il sottosterzo.

Tag

Latest From Our Instagram
@fleetmagazine_italia